Il cuore delle biancorosse riporta la serie in parità: ci si gioca tutto in gara 3

Grande prova della Pff Group che, contro la sfortuna (serio infortunio per Bona) e una coppia arbitrale che nel secondo tempo fischia a senso unico, sbanca Castel San Pietro per 56-52 e pareggia la serie.

La tensione si fa sentire al palazzetto di Castel San Pietro e all’inizio le mani sono davvero fredde, 5-2 al 3′. Miccio prova a mettere le compagne in ritmo e, nonostante le tante palle perse, le biancorosse chiudono avanti il quarto, 14-15, anche grazie alla tripla di Missanelli. La pressione difensiva della Magika mette in crisi la manovra estense all’inizio del secondo periodo e Franceschelli riporta avanti le padrone di casa, 16-15 all’11’. Ferrara smette completamente di fare canestro ma soprattutto le rotazioni non sortiscono l’effetto sperato e la Pff Group va sotto, 25-17 al 15′. Fortunatamente Rossi e Bona confezionano un parziale di 5-0 che riporta sotto Miccio e compagne, 25-22 al 16′. È proprio la capitana con un tiro da tre punti a chiudere il parziale di 10-0 che ridà il vantaggio a Ferrara, 25-27 al 17′. Due perse di Rulli regalano alla Magika il 30-27 che solo la tripla di Rossi sulla sirena del primo tempo pareggia, 30-30. Alla ritorna del gioco il nervosismo si fa sentire da ambo le parti, si sprecano gli errori e solo un canestro di Pazzaglia permette alla Magika il minimo vantaggio al 30′, 42-41. Nell’ultimo periodo purtroppo sale in cattedra la coppia di fischietti che letteralmente ‘massacra’ le lunghe biancorosse: così al 33′ Rulli è già fuori per falli e Bona ne ha quattro. Quando poi al 34′ proprio la lunga siciliana si infortuna al ginocchio la gara sembra segnata per la squadra di Stibiel, nonostante il vantaggio 46-48. Con la forza del cuore e con tanto coraggio Ferrara comunque ci prova e al 37′ ancora guida nel punteggio, 49-51. La Magika a quel punto perde lucidità e la glaciale Nako Moni dalla lunetta consente a Ferrara di impattare la serie vincendo 56-52. Sabato prossimo alle 21 si deciderà tutto in gara 3 al Pala HiltonPharma di Ferrara.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0