Portare a casa anche la Supercoppa? Mattioli ci spera: Proveremo a chiudere al meglio

All’intervallo dell’amichevole al “Pampolini” di Tresigallo in memoria di Angelo Magnani e Alberto Fontanesi, il presidente spallino Walter Mattioli ha esternato la sua soddisfazione per il riscontro super positivo dell’iniziativa: “E’una bellissima giornata di sport, mi fa molto piacere la risposta dei nostri tifosi e dei cittadini di questo paese, che è famoso per la sua fede biancazzurra. Avevo promesso personalmente al sindaco un incontro tra la nostra squadra e la Tresigallese per omaggiare due grandissimi personaggi come Fontanesi e Magnani e sono molto felice che il progetto sia andato in porto”.

Quella in corso sarà un’altra settimana di allegre iniziative per la SPAL e la grande festa raggiungerà l’apice domenica, prima al “Mazza”, in occasione dell’ultimo match della stagione, poi ai “Giardini Sonori”, dove società, prima squadra e tifosi si riuniranno per brindare alla serie B e allo stesso presidente, che compirà 64 anni: “Domenica sarà una bellissima giornata e mi auguro che tutti i nostri sostenitori partecipino ai festeggiamenti. La prevendita per la partita sta andando molto bene, so che i settori di Curva Ovest e Tribuna Bianca sono già esauriti. Per quanto riguarda il discorso della gradinata, aspetto una risposta nelle prossime ore da parte della questura di Ferrara. Se sarà possibile accedervi, non ci saranno problemi di sicurezza, dato che dalla Toscana arriveranno al massimo quaranta persone, che oltretutto saranno a pranzo con gli amici del Coordinamento. Non si corrono pericoli in questo senso”.

Se con SPAL-Tuttocuoio si conclude il campionato, per i biancazzurri non è ancora tempo di ferie visto che sono attesi dall’impegno della Supercoppa, che avrà inizio con SPAL-Benevento, domenica 15 maggio alle 20.45: “Cercheremo di affrontare l’impegno nel migliore dei modi e proveremo a portare a casa questo trofeo. Sono orgoglioso di vedere giocare a Ferrara una squadra importante come il Benevento, mi aspetto uno stadio delle grandi occasioni. Sarà una grande partita”.

Anche il centrocampista Alessandro Bellemo invita in massa i ferraresi domenica per concludere in bellezza l’entusiasmante stagione spallina: “E’ un periodo fantastico, siamo contentissimi della promozione in serie B e vogliamo finire il campionato nel migliore dei modi. Arriviamo da una lunga serie di risultati positivi, siamo riusciti a fare i tre punti anche a Teramo e domenica vogliamo regalare l’ultima vittoria al nostro pubblico”. Alla sua seconda stagione alla SPAL, Bellemo può vantare già una promozione in serie B nel suo palmares. Nonostante nel girone di ritorno abbia giocato meno, il centrocampista spallino non ha dubbi, il bilancio è nettamente positivo: “Sono felice, per me è stato un anno sicuramente positivo, soprattutto il girone di andata, dove sono stato più utilizzato dal mister. Ultimamente ho avuto meno occasioni per mettermi in mostra, ma lo sapevamo tutti dall’inizio che il nostro è un gruppo di qualità dove ognuno si merita una maglia da titolare. E quindi va bene così. Personalmente non mi sarei mai aspettato al secondo anno di professionismo un trionfo del genere. Avevo sentito tanto parlare di Ferrara prima di arrivare qui, ed essere riusciti a conquistare la B dopo tanti anni di delusioni per la città, è una grande soddisfazione per tutti noi”.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0