Si accende il Pala Hilton Pharma per Gara 2, il Kaos sfida l’A&S. Fernandez: Ci vuole fermezza

Fernandez allenamento

Win or gome home: chi vince continua la corsa nei play-off a caccia del tricolore, chi perde va a casa. Kaos Futsal e Acqua&Sapone si giocano tutto questo mercoledì sera in gara-2 al PalaHiltonPharma di Ferrara (con calcio d’inizio alle 20,00). In caso di un ulteriore pareggio sarà necessaria gara-3, che in virtù del migliore piazzamento in classifica al termine della regular season i ferraresi avranno il vantaggio di poter giocare fra le mura amiche. Come testimoniano le parole del patron Marco Calzolari e dell’allenatore Julio Fernandez, in casa estense c’è una grande trepidazione, ma non ansia da prestazione. “In questi giorni di preparazione tutto l’ambiente è circondato da un’aria molto fresca e positiva – spiega Calzolari -. Iniziano le gare in cui non si può sbagliare, ma sono sicuro che mercoledì sera i ragazzi non deluderanno. Speriamo che ci sia anche una bella cornice di pubblico”.

Il tecnico galiziano pluri-scudettato, ex Marca e Luparense, nella consueta intervista della vigilia analizza anche gara-1, conclusasi con un pareggio beffardo. “Venerdì a fine partita eravamo un po’ arrabbiati, perchè sapevamo di poter fare meglio. Penso che, comunque, meritavamo qualcosina di più. Il risultato maturato, nonostante ci abbia lasciato con dell’amaro in bocca, ci permette di giocare con maggiore tranquillità gara-2 in casa. Siamo leggermente avvantaggiati rispetto ai nostri avversari dell’Acqua&Sapone dalla formula dei play-off, ma la pressione adesso è tutta sulle nostre spalle. Non c’è da stupirsi di questo, anche perchè questi tipi di sfide se le aggiudica chi ha più fermezza. Siamo psicologicamente pronti ad affrontare una bella squadra, tosta: ci aspetta senz’altro una partita tirata fino in fondo, vibrante e piena di emozioni”.

Importante anche il ruolo del Pala Hilton Pharma, chiamato a raccogliersi attorno al Kaos come nei play off della scorsa stagione, quando il pienone era diventata una consuetudine: “A noi manca lo zoccolo duro – continua Calzolari -, ma speriamo di cavalcare l’onda smossa dalla SPAL per avere una cornice degna di un sogno Scudetto. Se non sbagli siamo l’unica squadra ferrarese in lotta per un massimo titolo a livello nazionale quindi ci meritiamo il sostegno di tutti. L’iniziativa “Freefutsal” è stata pensata anche per questo e vogliamo avvicinare quanti più sportivi alla nostra disciplina. Poi sappiamo tutti che sono i risultati a dover far da traino, quindi sta a noi convincere sul campo, poi il resto verrà da sè”.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0