Bondi rimane al fianco della Pallacanestro Ferrara, intanto si stringe per coach Trullo

bulgarelli-bondi-veronesi

Prime news per la prossima stagione della Pallacanestro Ferrara. Dopo aver concluso anticipatamente la stagione a causa del mancato accesso ai playoff, Bulgarelli & Co. stanno già lavorando per far sì che l’annata 2016/17 sia diversa e soprattutto migliore rispetto a quella precedente. In primis il lavoro si sta concentrando sulla ricerca di nuovi sponsor e nel tentativo di trattenere quelli già presenti. Bondi da parte sua ha risposto “presente”, confermando l’affiancamento alla società del presidente Bulgarelli.

E’ proprio lo stesso Bulgarelli a introdurre l’argomento nella conferenza stampa tenuta al Pala HiltonPharma: “Sono molto contento di poter avere ancora al nostro fianco Giuseppe Bondi e la sua azienda nel ruolo di main sponsor, a concretizzare il lavoro di continuità che stiamo cercando di fare a livello societario. L’anno scorso non è stato dei migliori perché non abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo posti in estate. La prossima stagione si prospetta particolarmente difficile, viste le squadre retrocesse dalla Serie A, Virtus su tutte, e quelle che arriveranno dalla B. Non vogliamo e non dobbiamo commettere gli errori dell’anno scorso, ma posso già dirvi che il clima di partenza è totalmente differente, molto più sereno. Gli obiettivi rimangono quelli: conquistare una salvezza tranquilla e tutto quello che eventualmente arriverà in più lo accetteremo volentieri. Ringrazio il signor Bondi per aver deciso di continuare con noi questo cammino e mi auguro che oltre ai risultati sportivi, possano arrivare anche dal punto di vista economico per la sua azienda”.

La parola quindi è passata quindi al vero protagonista di questo incontro, ovvero Giuseppe Bondi:
“Ho visto una pianificazione diversa rispetto all’anno scorso, migliore sia dal punto di vista della sostanza, sia da quello dei tempi tecnici. Durante la passata stagione mi sono incontrato spesso con Vittorio (Veronesi, ndr.) e questo è il coronamento di quegli incontri. Sono molto contento di far parte della famiglia Pallacanestro Ferrara per un altro anno e ho molta fiducia per questa nuova stagione cestistica”.

Alle domande dei giornalisti riguardo alla composizione dello staff tecnico per la prossima stagione, risponde ovviamente il presidente Bulgarelli: “Per ora l’unica conferma in fatto di staff rimane quella del direttore generale, ovvero Vittorio Veronesi. Come tutti sapete stiamo cercando un accordo con coach Tony Trullo perché rivesta il doppio ruolo di allenatore e direttore sportivo, per cui in caso di risposta positiva dal coach, la figura di Pasi non farà più parte della società. La trattativa con Trullo è già aperta e stiamo combattendo con Roseto, perché sono assolutamente intenzionati a trattenerlo ancora un altro anno. Le risposte le avremo entro la prossima settimana. Nel caso in cui Tony decidesse di ritornare a Ferrara, altre figure che adesso non voglio dire, faranno ritorno nella nostra città. La figura di coach Trullo nel doppio ruolo ci fa gola non tanto perché il nostro budget non è paragonabile a quello di altre 4/5 squadre della categoria, ma soprattutto per avere un’unica figura che abbia la visione totale degli aspetti tecnico/tattici. Quando avremo la risposta, allora potremo delineare le linee guida per il roster e lo staff tecnico della prossima stagione.”

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0