Serie B quasi al completo, entro domenica si decide tutto. Stasera Semplici ospite a 90° minuto

La stagione calcistica italiana ormai è definitivamente agli sgoccioli: entro la fine della settimana sarà infatti definito il quadro delle 20 partecipanti alla serie B 2016/2017. Restano in ballo due posti: uno per chi rimarrà dopo aver sognato la serie A e uno per chi riuscirà a lasciare la Lega Pro. Il primo verdetto arriverà già stasera, con il ritorno della finale playoff di serie B che mette di fronte Trapani e Pescara. Calcio d’inizio alle 20.30. Nella gara d’andata, giocata in casa, gli abruzzesi si sono imposti per 2-0 con i gol di Benali e Lapadula (27 in stagione senza rigori), costringendo così la squadra di mister Cosmi a una difficile rimonta. Tuttavia a dare speranza al Trapani c’è il regolamento della competizione: in caso di parità nel computo totale a salire in serie A sarebbero i siciliani grazie al miglior piazzamento in stagione regolare.

A commentare l’esito della sfida ma anche dell’intera stagione ci sarà anche mister Leonardo Semplici, che sarà ospite di 90° Minuto Serie B su Rai Sport 1 a partire dalle 23. Un’altra importante occasione di visibilità per la SPAL neopromossa in cadetteria.

LA SERIE B 2016/2017
Ascoli, Avellino, Bari, Benevento, Brescia, Carpi, Cesena, Cittadella, Frosinone, Hellas Verona, Latina, Novara, Perugia, Pro Vercelli, Salernitana, SPAL, Spezia, Ternana, Vicenza, Virtus Entella

+ una tra Trapani e Pescara
+ una tra Foggia e Pisa

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0