Kaos, confermati anche Tuli e Titòn. Ercolessi e Romano nel mirino

Il Kaos Futsal di Julio Fernandez inizia pian piano a prendere forma. Dopo le conferme di Perìc, Schininà, Vinicius, dei due portieri Putano e Timm, e del bomber Kakà, nelle ultime giornate ne sono arrivate altre due, quelle di Titon e Tuli. Per il laterale originario di Ceuta, città autonoma spagnola in territorio marocchino, sarà la quinta stagione all’ombra del castello Estense.

Periodo di grazia per Tuli, che ha anche ricevuto la sua prima convocazione in Nazionale. Il commissario tecnico del Marocco, Hicham Dguig, lo ha infatti convocato per lo stage che si terrà dal 22 al 29 giugno a Tangeri in vista dei Mondiali di Colombia, in programma a settembre.

Intanto il tecnico galiziano e la società continuano a lavorare in simbiosi per cercare di portare a Ferrara giocatori di spessore. Calzolari pare essere intenzionato a fare uno sforzo economico ulteriore per provare a vincere finalmente un titolo anche con la prima squadra, dopo aver fatto l’en-plein a livello giovanile. Voci di corridoio danno in dirittura d’arrivo la trattativa per Ercolessi, difensore nativo di Abano Terme, pluriscudettato che ha vissuto le ultime due stagioni al Pescara di Fulvio Colini.

Per il momento è difficile fare altri nomi perché molte squadre non ancora scelto l’allenatore per la prossima stagione, quindi, con il progetto tecnico ancora in alto mare. Il Kaos, però, ha degli obiettivi ben chiari in testa ed è in forte pressing su alcuni astigiani, freschi di tricolore: uno è Romano, le cui quotazioni sono in netto rialzo, gli altri sono Nora, che qualche giorno fa sembrava cosa fatta ma le negoziazioni hanno subito una brusca frenata, e De Oliveira, pivot classe 1991 autore di 17 reti nell’ultima regul season. Romano, così come Ercolessi, è uno degli interpreti di calcio a 5 più rappresentativi d’Italia, per numero di presenze dietro solo ai mostri sacri Grana, Foglia e Bertoni. Sulle sue tracce non a caso infatti ci sono anche la Luparense e la Carlisport Cogianco.

Nel mentre Duio, congedato dal Kaos dopo una stagione in stile montagne russe fatta da tanti alti e bassi, ha trovato l’accordo con il Real Rieti di Petrarca e l’anno prossimo si giocherà la Uefa Futsal Cup con gli amaranto-celesti.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0