Si anima anche il mercato in uscita: Di Quinzio verso Como, Bellemo e Capezzani in prestito

Sono tanti i nomi in entrata che gravitano attorno al mercato della SPAL, ma anche alla voce “cessioni” potrebbe presto muoversi qualcosa, già da oggi pomeriggio, come annunciato dallo stesso Vagnati: “Se tutto va come deve andare, Cellini firmerà con il Livorno”. Lapidario il ds biancazzurro, che affronta anche il tema Mirco Spighi, da giorni rientrato prepotentemente in corsa per una riconferma: “Siamo ottimisti, ne parleremo all’inizio della prossima settimana”. Ad un passo dall’addio anche Davide Di Quinzio: “Sta valutando una proposta del Como, sembra molto tentato”. I lariani dovrebbero offrirgli un triennale. Più complicato il discorso Gigi Grassi, richiestissimo in Lega Pro: “Non è convinto delle richieste ricevute. In Lega Pro ha tantissimo mercato, le toscane si sono fatte sotto (Pistoiese, Arezzo e Pontedera, oltre a Padova e Cosenza). Sta a lui valutare ciò che è più vantaggioso, ma comunque è un nostro giocatore e verrà in ritiro con noi”. Blindato Beghetto: “Tutta la Lega Pro me lo sta chiedendo, ma lo dico una volte per tutte: non si muove da Ferrara”. Prestito in vista, invece, per Bellemo e Capezzani: “Dovrebbero andare a Fano, mentre Posocco verrà con noi in ritiro”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0