Una SPAL tenace impone il pari alla Lazio, Grassi risponde a Djordevic. Il KO arriva ai rigori

La seconda fase del ritiro estivo della SPAL inizia con una sconfitta in un’amichevole di lusso contro la Lazio sul campo di Auronzo di Cadore. I biancazzurri si sono piegati ai biancocelesti solamente ai calci di rigore dopo aver giocato una partita alla pari nonostante l’avversario fosse una compagine di Serie A. Ancora una volta a segno Gigio Grassi che, di testa, ha impattato il risultato sull’1-1 dopo il vantaggio della Lazio firmato Djordjevic. Di seguito le azioni salienti del match e il tabellino.

Lazio-SPAL 6-5 d.c.r (1-1)

Lazio (4-3-3): Berisha (1′ st Vargic); Gabarron, De Vrji (1′ st Germoni), Hoedt, Radu (C) (1′ st Mauricio); Milinkovic-Savic (7′ st Onazi), Murgia (7′ st Cataldi), Lulic; Kishna (1′ st Lombardi), Djordjevic (25′ st Palombi), Oikonomidis (7′ st Morrison). A disposizione: Strakosha, Borrelli, Basta, Prce, Javorcic, Keita Balde. All. Inzaghi
SPAL (3-5-2): Branduani (’38 st Marchegiani); Gasparetto, Giani (C), Figliomeni (1′ st Posocco); Lazzari, Castagnetti, Arini, Misuraca (20′ st Spighi), Mora (20′ st Beghetto); Antenucci (31′ st Grassi), Finotto (’20 st Zigoni). A disposizione: Thiam, Concas, Boccafoglia, Equizi, Strefezza, Mawuli. All. Semplici

Arbitro: sig. Gabriele Nube di Mestre.
Assistenti: Michele Zanatta e Marco Ceolin di Treviso.

RETI: 12′ st Djordjevic (L), 42 st Grassi (S)

Azioni salienti
5′ Il primo tiro della gara è della Lazio, ma la conclusione di Gabarron finisce alto sopra la traversa della porta di Branduani.
11′ Bella azione della SPAL che porta Mora a crossare sul fondo, il traversone dell’esterno biancazzurro, però, è messo in angolo dalla chiusura in scivolata di De Vrji.
12′ Buono spunto di Kishna sull’out di sinistra: salta il suo marcatore e serve in profondità Oikonomidis. La punta laziale fermata fallosamente da Giani al limite dell’area estense. Punizione calciata malamente da Hoedt.
16′ Lazio vicinissima al gol. Milinkovic serve in profondità Gabarron che va sul fondo e crossa sul secondo palo un pallone velenoso sul quale si avventa Djordjevic, Branduani salvato dalla traversa.
23′ Ancora la Lazio vicina al gol. Branduani salva sul tiro ravvicinato di Oikonomidis, servito splendidamente da Djordjevic.
26′ Conclusione dalla distanza di Castagnetti fuori di poco, inutile il tentativo di Gasparetto in scivolata di deviare la palla in rete. Sul ribaltamento di fronte Figliomeni salva sulla linea su Djordjevic, bravo a saltare Branduani in uscita.
29′ Misuraca sciupa davanti a Berisha svirgolando il pallone. Da fuori poi ci prova Gasparetto, sinistro di poco alto sopra la porta laziale.
34′ Accenno di rissa in campo dopo un brutto intervento di Radu su Lazzari. Il capitano laziale avrebbe sicuramente meritato al meno il cartellino giallo.
42′ Tiro di Kishna da fuori area deviato da Mora, Branduani para senza alcuna difficoltà.
43′ Antenucci da sinitra si accentra e lascia partire un bolide respinto da De Vrji, sulla ribattuta calcia Mora ma Berisha non si fa sorprendere e para distendendosi sulla sua sinistra.
45′ L’arbitro manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo con il punteggio inchiodato ancora sullo 0-0. Le occasioni più clamorose le ha avute la Lazio, ma la SPAL ha risposto colpo su colpo creando non pochi grattacapi alla difesa biancoceleste.

Secondo tempo
5′ Lancio millimetrico di Castagnetti che pesca Mora sull’out di destra, il laterale spallino mette in mezzo di prima intenzione ma il suo cross viene ribatutto in fallo laterale da Mauricio.
10′ Pallino del gioco in mano alla squadra di Semplici da un paio di minuti, ma i biancazzuri faticano a costruire trame offensive degne di nota.
12′ Lazio in vantaggio con il gol di Djordjevic, bravo a colpire al volo sul traversone di Onazi.
17′ Branduani in uscita anticipa Djordjevic. Nell’azione successiva Lazzari in scivolata salva su Lulic pronto a colpire a rete a botta sicura.
23′ Rovesciata di Antenucci alta sopra la traversa.
25′ Bello spunto di Lazzari sulla destra, fermato con tempismo da Mauricio in scivolata.
28′ Branduani ancora una volta provvidenziale in uscita: salva su Lombardi innescato da un retropassaggio maldestro di Beghetto.
31′ Pressione continua della SPAL, la squadra di Semplici, adesso, è spesso nei pressi dell’area di rigore della Lazio in cerca del gol del pareggio.
34′ La squadra laziale prova a colpire gli estensi che però non si fano sorprendere rientrando sempre in maniera ordinata e lesta.
36′ Calcio d’angolo di Beghetto e colpo di testa di Gasparetto, palla di poco fuori.
42′ Pareggio della SPAL! Grassi impatta di testa un bel cross di Spighi e gonfia la rete.
44′ Fallo non fischiato su Lazzari strattonato lanciato a rete.
45′ Triplice fischio del direttore di gara, non sono bastati i 90′ regolamentari per decretare la vincitrice del torneo delle Tre Cime di Lavaredo, serviranno i calci di rigore.

SEQUENZA RIGORI (4-3)
Cataldi – gol
Zigoni – palo

Oikonomidis – gol
Grassi – gol

Onazi – palo
Giani – gol

Morrison – gol
Beghetto – gol

Hoedt – gol
Posocco – fuori

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0