Verso Ascoli senza Castagnetti: c’è la candidatura di Pontisso, ma occhio alla soluzione Del Grosso

Ad Ascoli la SPAL non potrà contare su Michele Castagnetti: il centrocampista biancazzurro è stato infatti escluso dalla lista dei convocati per la partita del “Del Duca” a causa dei problemi muscolari accusati negli ultimi giorni di allenamento. Semplici dunque dovrà fare i conti con una mini-emergenza a centrocampo, vista la contemporanea assenza di Schiavon. Due le opzioni principali a disposizione del tecnico: utilizzare Pontisso come rimpiazzo di Castagnetti, oppure inserire Del Grosso sulla corsia di sinistra con relativo spostamento di Mora nel ruolo di mezzala e regia affidata ad Arini, come nel finale di SPAL-Vicenza.
Dopo la parentesi con l’Under 21 sono rientrati anche Meret e Cerri. Il giovane portiere friulano pare favorito per la maglia da titolare, mentre la punta si giocherà fino all’ultimo una maglia con Zigoni, autore di un’ottima prestazione domenica scorsa.

SPAL – convocati e probabile formazione
Portieri: Branduani, Marchegiani, Meret.
Difensori: Beghetto, Bonifazi, Cremonesi, Del Grosso, Gasparetto, Giani, Lazzari, Mora, Silvestri, Vicari.
Centrocampisti: Arini, Pontisso, Schiattarella, Spighi.
Attaccanti: Antenucci, Cerri, Finotto, Grassi, Zigoni.

Indisponibili: Castagnetti, Schiavon.
Non convocati: Ghiglione, Picchi.
Squalificati: nessuno.
Diffidati: nessuno.

Probabile formazione (352): Meret; Gasparetto, Giani, Cremonesi; Lazzari, Arini, Pontisso (Del Grosso), Schiattarella, Mora; Antenucci, Zigoni (Cerri).

QUI ASCOLI
I bianconeri sono ancora alle prese con la lunga squalifica rimediata nella scorsa stagione da capitan Giorgi (quattro giornate, ne ha scontate due) e con le condizioni non ottimali del difensore Gigliotti. Sarà invece al suo posto il polacco Augustyn, nonostante abbia svolto solo un paio di allenamenti oltre alla rifinitura. Così mister Aglietti in sede di presentazione: “La SPAL è una neopromossa con tanta energia. […] ci vorrà tanta concentrazione per il peso offensivo che hanno. Se concedi una palla ad Antenucci lui ti castiga”.

Probabile formazione (433): Lanni; Almici, Augustyn, Mengoni, Mignanelli (Felicioli); Cassata, Hallberg (Addae), Bianchi; Orsolini, Gatto, Cacia.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0