Nuova chiamata in Under 21 per Meret e Cerri: salteranno Pisa-SPAL del 9 ottobre

Ci sono anche Alex Meret e Alberto Cerri nella lista dei convocati della Nazionale Under 21 per la trasferta in Lituania dell’11 ottobre che può valere la qualificazione all’Europeo di categoria. Gli Azzurrini di mister Di Biagio si ritroveranno lunedì 3 ottobre a Roma per iniziare la preparazione, giocheranno un’amichevole contro il Racing Roma (Lega Pro girone A) e poi partiranno per Kaunas domenica 9 ottobre. Il rientro dei 24 convocati nelle rispettive squadre è previsto per mercoledì 12. Questo significa che Meret e Cerri salteranno Pisa-SPAL in programma domenica 9 ottobre.

Primi e imbattuti nel Gruppo 2 con 7 vittorie e 2 pareggi, gli Azzurrini avrebbero la certezza di staccare il pass per l’Europeo conquistando almeno un punto con la Lituania (ore 18 locali, le 17 italiane), penultima nel girone e battuta 2-0 lo scorso 17 novembre a Castel di Sangro grazie alle reti di Berardi e Benassi.
Gli altri convocati che militano in squadre di serie B sono Cragno (Benevento), Somma (Brescia), Garritano (Cesena) e Morosini (Brescia).

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0