Una prima dai due volti, ma comunque vincente: la New Team inizia con tre punti

esultanza new team 2016

Il debutto stagionale della New Team coincide con una vittoria importante in chiave salvezza: la squadra di mister Baroni ha infatti avuto la meglio per 3-2 sulla Virtus Padova, pur soffrendo più del dovuto. Colpa di una prestazione dai due volti: convincente nel primo tempo (col parziale di 3-0 all’intervallo) e decisamente sotto le aspettative nella ripresa con la rimonta incompleta delle ospiti.
All’inizio scoppiettante, con due gol nello spazio di altrettanti minuti firmati Dubbioso e Fratini, ha fatto seguito una fase di gioco più equilibrata, in cui la Virtus ha creato occasioni senza riuscire a scalfire il vantaggio delle estensi. Così la New Team ne ha approfittato per arrotondare ulteriormente con Ansaloni. Nella seconda parte, complici stanchezza e un po’ appagamento, l’undici ferrarese ha lasciato campo alla Virtus, incassando i gol di Bellemo e Menini. La dote messa assieme nel primo tempo però ha consentito a Montorio e compagne di festeggiare i tre punti.

New Team-Virtus Padova 3-2 (pt 2-0)

New Team: De Candia, Pedevilla, Fratini, Ansaloni, Gilli (dal 5′ s.t. Macinenti), Braga (dal 15′ s.t. Grassi), Dubbioso, Pesci, Montorio, Chierici, Filippini. A disp.: Forti, Pirani, Tagliani, Marchi, Orlandi. All.: Baroni.

Virtus Padova: Tosello, Ferrari (dal 1′ s.t. Cocconelli), Pizzeghello, Noventa, Polastri, Piantari, Spagnolo (dal 1′ s.t. Riboldi), Gioffrè, Menin, D´Agostino (dal 30′ s.t. Giacometti), Bellemo. All.: Di Stasio.

RETI: 13´ p.t. Dubbioso (NT), 14´ p.t. Fratini (NT), 30´ p.t. Ansaloni (NT); 15′ s.t. Bellemo (VP), 30′ s.t. rig. Menin (VP).
Ammonite: Chierici e Pesci (NT); Noventa, Menin e Giacometti (VP).

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0