Beghetto ripaga Semplici e sforna la partita perfetta; Cerri-Zigoni l’intesa funziona eccome

abbraccio zigoni-beghetto

La SPAL vince sul Carpi 3-1 giocando una gara davvero sopra le righe. Semplici indovina la formazione, la sua squadra vince e convince.

MERET 6,5 – Salva di piede in avvio su Lasagna con un intervento che vale un gol. Le critiche, a tratti ingenerose, che gli sono state mosse per alcune prestazioni oggi lasciano il posto agli applausi. Meritati.

GASPARETTO 6 – Gara ordinata senza sbavature. Si mette in mostra per un paio di anticipi oltre a diversi interventi di testa. Nella ripresa ordinaria amministrazione. Rimedia un’evitabile espulsione nel finale e non sarà disponibile per la trasferta di Frosinone.

VICARI 6,5 – Il migliore tra i difensori, senza ombra di dubbio. Sbaglia pochissimo, facendosi trovare pronto contro avversari tutt’altro che comodi. Sulle palle alte è davvero difficile superarlo.

CREMONESI 6 – Catellani è un brutto cliente e lo lui lo contiene non senza fatica, soprattutto in avvio. Alla lunga prende le distanze e gioca una gara sufficiente.

LAZZARI 7 – Nella prima frazione di gioco è impeccabile in entrambe le fasi, nonostante l’ammonizione. Rimane eroicamente in piedi in area di rigore su un doppio intervento ospite: se fosse caduto, il rigore sarebbe stato sacrosanto. (dal 40’ st BONIFAZI sv – Esordio in campionato per lui, a giochi fatti).

ARINI 6,5 – Sbaglia diversi palloni in fase di impostazione, ma non molla veramente mai. Segna il gol del triplice vantaggio che gli vale anche mezzo voto in più in pagella.

CASTAGNETTI 6 – Nel primo tempo soffre il dinamismo del centrocampo biancorosso, andando in difficoltà in diversi frangenti. Prende le misure alla distanza mettendo anche qualche buona palla con il mancino.

SCHIATTARELLA 6,5 – Si addormenta in avvio perdendo una palla pericolosa, poi prende le misure agli avversari. Rimedia un giallo in maniera più che evitabile che lo costringerà a saltare la trasferta di Frosinone.

BEGHETTO 7,5 – Almeno la metà dei meriti dei gol di Zigoni e Arini sono da attribuire agli assist al bacio del laterale mancino. Condizione di forma eccellente: migliore in campo, senza dubbio.

ZIGONI 7 – Il cobra segna il gol che sblocca la gara e ne sciupa uno al 45’ su suggerimento di Castagnetti. Suo anche l’assist per il raddoppio di Cerri. (dal 45’ st GIANI sv – Entra per infoltire la difesa).

CERRI 7 – Una gran palla per Beghetto nell’azione del gol e davvero tanta, tanta sostanza. Manca l’impatto con la sfera nell’occasione del possibile raddoppio, ma si fa perdonare segnando il suo primo gol in biancazzurro, tra l’altro di pregevolissima fattura. Vale quanto detto per Meret: oggi anche i più scettici saranno costretti a ricredersi. (dal 22’ st FINOTTO 6 – Venti minuti nei quali si mette al servizio della squadra.)

SEMPLICI 7,5 – Vince la partita a scacchi contro Castori in maniera netta. La sua SPAL diverte, si diverte e vince. Più di così è difficile chiedergli.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0