Cortese e Bowers spingono la Bondi alla vittoria nel derby: Mantova cede all’overtime

I segnali positivi mostrati una settimana fa dalla Bondi trovano conferma sul campo di Mantova: la squadra di coach Trullo infatti si è aggiudicata la vittoria nel derby dopo una partita tirata, chiusa all’overtime. Prova decisiva di Cortese, che si impone come migliore giocatore della serata.

Ferrara è protagonista di un’ottima partenza, con un parziale di 10-0 marchiato appunto Cortese: 2/2 da tre punti nei primi minuti. Grande partenza anche per Moreno e Bowers, che conferma l’ottima verve mostrata nella partita casalinga contro Roseto. Per Mantova è fondamentale Giachetti, che tiene a galla i lombardi con triple, assist e penetrazioni. La seconda parte del quarto è caratterizzata dal parziale rientro di Mantova, che viene però mantenuta a distanza dall’ottimo lavoro dei lunghi di coach Trullo, ben assistiti da Moreno. Le due squadre vanno al primo riposo sul 24-30. Il secondo quarto comincia nel segno di Amici, a segno con due triple consecutive. L’ex giocatore di Ferrara, insieme ad un ispirato Corbett, guida la rimonta di Mantova, che si concretizza sul 41-41, mentre dall’altra parte Moreno è decisivo nel segnare e nel mettere in ritmo i compagni. E’ proprio il play estense a chiudere il primo tempo con una stupenda tripla in allontanamento. Il secondo quarto termina sul punteggio di 49-54 a favore della Bondi.

La partita riprende con uno show time targato USA per la Dinamica: letteralmente indiavolato Corbett, con tre triple in rapida successione. Anche Daniels trova cinque punti nel parziale casalingo di 17-6, che porta il punteggio sul 66-60. E’ Roderick a svegliare la squadra di coach Trullo, rendendosi protagonista di quattro canestri nel contro-parziale di 13-0 di Ferrara. La presenza di Bowers e Pellegrino sotto i tabelloni aiuta Ferrara a mantenere il vantaggio, il terzo quarto si chiude così sul 71-76.
L’ultimo quarto inizia male per la Bondi: antisportivo a Pellegrino e dopo pochi secondi espulsione di Roderick per un alterco con l’ex ferrarese Amici. La squadra accusa il colpo e Mantova riesce a riportarsi fino alla parità sull’84-84, con l’esperto Giachetti a creare molte difficoltà agli esterni di Trullo. E’ sempre il play dei virgiliani a portare avanti i suoi, sull’89-86, con una gran tripla fuori ritmo a un solo minuto dal termine del match. La squadra di casa non ha però fatto i conti con Cortese e Pellegrino (freddissimo ai liberi nell’ultimo possesso ferrarese), che riportano la Bondi in parità. Alla Dinamica rimangono solo 6’’ per l’ultimo possesso della partita: Corbett rimane incagliato nel traffico a centro area e il cronometro decreta la fine dei regolamentari sul 90-90.

Il supplementare si apre con altri due punti di Giachetti, ma dopo qualche azione confusa è Moreno a trovare la parità a quattro minuti dal termine (92-92). Si mette male per la Bondi che viene colpita in rapida successione dal quinto fallo sia di Pellegrino, sia di Soloperto, ma è proprio nel momento di massima difficoltà che il giovane Mastellari sfodera una tripla fondamentale per il 93-95. Mantova accusa il colpo e prima Bowers (tap in vincente a rimbalzo offensivo) e poi Cortese (tripla con la mano in faccia), portano la Bondi sul 93-100 a 30 secondi dal termine. Negli ultimi frangenti la Dinamica non trova le energie per riavvicinarsi e arriva anche l’espulsione di Giachetti portata dal nervosismo. Ferrara gestisce bene e porta a casa una fondamentale vittoria per 95-102, trascinata dai 24 punti di Cortese (conditi da 11 rimbalzi), e dai 23 di Bowers, che trova anch’egli la doppia doppia. Ottima anche la partita di Moreno, 14 punti e 11 assist, mentre per Mantova non bastano le buone prove di Giacchetti (23) e Corbett (26).

Dinamica Mantova-Bondi Ferrara 95-102
(24-30,25-24,22-22,19-14,5-12)

DINAMICA MANTOVA: Giacchetti 23, Vencato n.e., Gergati 4, Timperi n.e., Candussi 6, Daniels 8, Amici 17, Corbett 26, Casella 5, Bryan 6, Morello n.e., Rinaldi n.e.. All.: Martelossi

BONDI FERRARA: Soloperto 4, Mastellari 6, Ardizzoni n.e., Zani n.e., Mastrangelo n.e., Cortese 24, Bowers 23, Moreno 14, Pellegrino 16, Roderick 12, Ibarra 3. All.: Trullo

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0