Semplici non ha dubbi: Tre punti regalati al Frosinone, abbiamo commesso errori gravi

semplici con berretto

Una fatale disattenzione difensiva della SPAL regala al Frosinone la vittoria davanti al proprio pubblico: i biancazzurri vedono così interrompersi la serie positiva iniziata un mese fa. Ecco cosa hanno detto Semplici, Lazzari e Finotto poco dopo il termine della gara del “Matusa”.

LEONARDO SEMPLICI
“Non possiamo regalare questi gol, fare errori grossolani di questo tipo non è accettabile. Le cose bisogna volerle di più, dobbiamo essere bravi a farci trovare pronti in diversi frangenti della gara. Abbiamo regalato tre punti, c’è poco da dire. Se concedi certe cose agli avversari poi ci può stare che ti puniscano. Credo che questa partita ci debba servire da lezione per non ripetere alcune cose, mentre altre mi sono piaciute. Sono molto rammaricato perché nel finale abbiamo creato qualche azione buona senza riuscire a concretizzare. Meret? Ha avuto un problema all’adduttore, vedremo di capire meglio le sua condizioni già da domani. Ora concentriamoci per provare a centrare la vittoria contro l’Avellino”.

MANUEL LAZZARI
“Non abbiamo assolutamente meritato di perdere, il pareggio sarebbe stato il risultato giusto. Purtroppo abbiamo subìto due gol nella maniera che tutti avete visto, ma a mio avviso abbiamo affrontato la gara con la giusta determinazione. Il Frosinone è una buona squadra ma torniamo a casa con un po’ di rammarico per non aver raccolto punti”.

MATTIA FINOTTO
“A mio avviso non siamo stati inferiori a loro anche se non abbiamo portato a casa punti. Il Frosinone è una squadra più che attrezzata e anche oggi ha fatto vedere il proprio valore in diverse cose. Non è comunque il caso di abbattersi, tra qualche giorno avremo la possibilità di riscattarci contro l’Avellino”.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0