Fabio Capello sul prato del Mazza per un’altra volta: sarà ospite prima di SPAL-Avellino

La sfilata pre-partita dei grandi ex della storia biancazzurra proseguirà anche in occasione di SPAL-Avellino e vedrà nientemeno che Fabio Capello tornare a calpestare l’erba dello stadio Paolo Mazza. Come nei casi di Massei, Pezzato, Reja, Boldrini, Labardi e Mezzini, Capello riceverà una maglia personalizzata dalle mani del presidente Mattioli e assisterà alla partita dalla tribuna d’onore.

L’ex allenatore di Milan, Roma, Real Madrid e Juventus arrivò giovanissimo a Ferrara alla corte di Paolo Mazza nel 1962, per esordire in prima squadra due anni più tardi e rimanere fino al 1967. Nei cinque anni trascorsi in città conobbe anche la moglie Laura, ancora oggi al suo fianco. La sua ultima apparizione pubblica a Ferrara risale al 2007, quando partecipò a una delle iniziative legate al centenario della SPAL.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0