U21, Di Biagio convoca Meret e Cerri: salteranno la partita casalinga contro il Brescia

E’ di nuovo tempo di impegni con la Nazionale per Alex Meret e Alberto Cerri. I due giocatori della SPAL sono stati infatti convocati dal commissario tecnico Di Biagio per le due amichevoli dell’Under 21 in programma rispettivamente giovedì 10 novembre e lunedì 14 novembre contro Inghilterra e Danimarca. Salteranno quindi SPAL-Brescia in programma sabato 12 novembre al “Paolo Mazza”.

Al termine di Novara-SPAL, Meret e Cerri dovranno presentarsi entro le 22.30 al Mancini Park Hotel di Roma, unendosi al resto del gruppo. Dopo una serie di allenamenti, martedì 8 novembre gli azzurrini partiranno per Londra, dove giovedì 10 novembre alle ore 19.45 al “St. Mary’s Stadium” di Southampton sfideranno i pari età dell’Inghilterra. I successivi allenamenti saranno svolti nell’hinterland bergamasco, compreso il Centro Sportivo “Bortolotti” di Zingonia, casa dell’Atalanta. Lunedì 14 novembre alle ore 18.30 presso lo Stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo, l’Under 21 affronterà la Danimarca. Al termine della gara, i giocatori potranno tornare ai rispettivi club d’appartenenza.

Tra i 24 convocati di Di Biagio solo altri tre, oltre a Meret e Cerri, fanno parte di squadre di serie B. Si tratta di Cragno (Benevento), Somma (Brescia) e Garritano (Cesena).

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0