Inedito derby, il Kaos va ad Imola per tentare l’assalto alla vetta della classifica

Tuli

Domani, sabato 12 novembre 2016, alla palestra Cavina di Imola va in scena (calcio d’inizio alle 18,00) il derby tra i padroni di casa della Ma Group guidata da mister Vanni Pedrini e il Kaos Futsal, in un inedito per la Serie A.

L’ultimo incontro ufficiale tra la formazione imolese e quella estense, infatti, risale alla stagione 2008/09: campionato di A2, in cui i play-off promozione (con Vezza Andrejic in panchina) li vinse proprio la squadra di patron Calzolari, salutando la cadetteria per salire nella massima serie.

Ma torniamo a noi. Imola è reduce da un doppio salto di categoria, dalla B alla A in due anni, dove sembra essersi ambientata bene, senza pagare lo scotto che talvolta può colpire una debuttante: un ottimo inizio di stagione (nonostante il pesante ko rimediato nell’ultimo turno al PalaMalfatti di Rieti), frutto di una imbattibilità interna (2 vittorie su 2 nelle partite disputate fra le mura amiche) e del successo in casa dell’Acqua&Sapone,
la fa navigare in quinta posizione in classifica.

In casa Kaos, invece, si respira aria di alta quota dopo cinque risultati utili consecutivi: la truppa di Fernandez può vantare di essere l’unica squadra – classifica alla mano – con lo ‘zero’ sotto la colonna delle sconfitte. Cionostante, Ercolessi e compagni non sono primi: si trovano, infatti, in seconda posizione, ad un punto dalla capolista Napoli (in campo nell’anticipo di stasera con l’Acqua&Sapone).

Buone nuove, comunque, per il tecnico galiziano ex Marca e Luparense: rientra Tuli scontata la giornata di squalifica – il miglior marcatore in campionato con cinque centri al pari di Titon -, mentre Vinicius e Fernandao hanno ripreso a lavorare con i compagni. Out il lungodegente Nora.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0