Seconda sconfitta consecutiva e infortunio a Cupido: serataccia per la B.ethic

Nella serata peggiore da inizio stagione della B.ethic (emblematico il 6/57 dal campo), Ferrara perde meritatamente contro Viterbo per 46-36. Una durissima lezione per le ambizioni estensi, chiamate ora a ritrovare fiducia e certezze.

Partenza lanciata delle padrone di casa (8-2) dopo cinque minuti. Ciavarella sbaglia poco, mentre Ferrara realizza il primo canestro su azione con Hanson solo al 6′ (8-4). Continua la difficoltà offensiva anche con tiri aperti sbagliati, nel primo tempo né Miccio né Ramò e nemmeno Diene trovano il canestro su azione. Viterbo scappa sul 18-9 al 14′. Una rubata di Hanson che realizza in contropiede e un antisportivo su Diene riportano sotto le biancorosse al 17′, 18-13. Purtroppo per Chimenti due triple di Puggioni permettono a Viterbo di allungare di nuovo sul 24-15 che diventa 24-17 con due liberi di Cupido praticamente sulla sirena che chiude il primo tempo. La pausa lunga si spera porti la scossa e invece Viterbo scappa sul +13 immediatamente alla ripresa del gioco. La B.ethic fatica davvero tanto e sprofonda a -16. Le percentuali in attacco sono imbarazzanti e solo un sussulto d’orgoglio riporta Ferrara a contatto, 34-30 al 31′. Purtroppo è solo un lampo perché le energie delle estensi sono davvero al lumicino e le padrone di casa vanno meritatamente a vincere per 46-36. A completare la serata il brutto infortunio capitato a Cupido negli ultimi secondo della gara e di cui si saprà di più nei prossimi giorni.

Ants Viterbo-B.ethic Ferrara 46-36

Ants Viterbo: Puggioni 9, Boccalato, Raiola 6, Riccobono 3, Ciavarella 12, Romagnoli 8, Cutrupi 1, Pasquali ne, Ottaviani ne, Flauret 5, Stoichkova 2, Ndiaje ne; All. Scaramuccia

B.ethic Ferrara: Hanson 8, Cecconi ne, Cupido 8, Diene 3, Miccio 8, Santarelli, Missanelli 2, Viviani ne, Ramò 4, Zussino, Furlani 3; All. Chimenti

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0