Venerdì di campionato, il Kaos vola a Latina: Campo difficile ma possiamo fare risultato

Fernandez

Nell’ottava giornata di campionato di Serie A di calcio a 5 il Kaos Futsal cerca la vittoria perduta da tre turni (l’ultima risale al 2-3 della quarta giornata sul campo della Cogianco), ma trovarla nella trasferta insidiosa di venerdì (calcio d’inizio fissato alle 20,30) al PalaBianchini di Latina, casa dell’Axed Group, non è certo facile. I laziali, infatti, sono terzi in classifica e fra le mura amiche non hanno ancora ceduto il passo a nessuno, 3 successi su 3 incontri disputati, per un percorso netto che si commenta da solo.

Fernandez, nella consueta intervista della vigilia, comunque, non lascia trapelare alcun timore reverenziale, ma un cauto ottimismo, consapevole della forza della propria rosa: “Latina è senza dubbio una buona squadra: ordinata, costruita bene, e che fa del gruppo la propria forza. Rispetto alla scorsa stagione hanno cambiato poco e niente, e questo li ha facilitati molto in questo inizio anno. I risultati parlano chiaro. Noi metteremo come sempre piede in campo per vincere. In settimana ci siamo allenati bene, sappiamo che è una sfida importante così come sappiamo di poter fare risultato”.

I risultati sono proprio l’unica cosa che manca alla squadra di patron Calzolari e il fatto che arrivino a singhiozzo sta creando qualche grattacapo il mister degli estensi: “Credo che da inizio campionato siamo cresciuti tanto sul piano del gioco. Contro la Luparense abbiamo sbagliato solo nel non chiudere la gara al momento opportuno. Ma nello sport contano solo i risultati perché sono quelli a muovere la classifica, se giochi bene e non fai punti, invece, le statistiche se ne fregano. Un altro eventuale passo falso può influire sulle qualificazioni a Winter Cup e Final Eight di Coppa Italia? Non credo perché dopo questa mancano ancora quattro partite, un terzo si girone, quindi ci sono altri 12 punti a disposizione”.

Il palazzetto pieno in ogni ordine di posto può influire? “Chi ha soggezione quando gioca in un ambiente del genere credo proprio abbia sbagliato sport – sentenzia il tecnico galiziano -. Quella con Latina sarà una partita veramente bella, il loro pubblico è frizzante e sarà senz’altro un piacevole spettacolo giocare in un palasport gremito”.

Non è prevista nessuna novità di formazione, come conferma lo stesso Fernandez: “L’unico indisponibile è Nora che è ancora ai box dopo l’operazione di pulizia del ginocchio. Con il recupero di Vinicius ho l’imbarazzo della scelta ma ciò non mi semplifica le cose: non sarà facile decidere quale giocatore escludere”.

Per concludere, l’allenatore spagnolo torna a parlare degli arbitri, ritrattando un po’ le parole al veleno pronunciate nel post gara di Kaos – Luparense: “Siamo tutte persone umane, quindi l’errore può capitare che lo commetta chiunque. Dico solamente che in questa prima parte di stagione siamo stati alquanto sfortunati. Speriamo che la ruota giri al più presto”.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0