Prova di carattere sul campo di Stabia, la B.etchic torna alla vittoria

Con una prestazione di carattere la B.ethic regola in trasferta Castellammare di Stabia (51-67), torna alla vittoria ma, soprattutto, rientra in lizza per la qualificazione alla Final four di Coppa Italia. Non era semplice l’impresa, ma il gruppo di Chimenti (seppure con una Hanson ancora non del tutto convincente) aveva davvero troppa voglia di scrollarsi di dosso la debacle di Viterbo.

Le biancorosse partono subito con il piglio giusto e già al 3’ sono avanti 2-7, con una buona Ramò. Purtroppo il prematuro secondo fallo di Hanson complica la vita alle estensi e al 7’ arriva il primo vantaggio delle padrone di casa con un canestro di O’Dwyer. Fortunatamente le ospiti non si perdono d’animo e sono comunque brave a chiudere avanti 13-14 il quarto. Alla ripresa del gioco la B.ethic mostra il suo basket migliore. Subito arriva il primo allungo, 13-19, ispirato da una preziosa Furlani, che segna ed è un fattore a rimbalzo. Miccio e compagne sono davvero ispirate e soprattutto limitano la pericolosità offensiva di Stabia. Si fa vedere anche Hanson che, con un paio di lampi, diventa protagonista e Ferrara sembra davvero andare sul velluto quando alla sirena della prima pausa è avanti 19-38. La pausa lunga purtroppo rompe il ritmo alle biancorosse che perdono il feeling con il match. Il parziale iniziale di 8-0 delle padrone di casa è emblematico e costringe al timeout coach Chimenti. Le campane tornano sotto, prima 31-40, poi addirittura 35-42. Meno male che la B.ethic trova in Fulani e Santarelli cinque punti importantissimi e al 30’ il punteggio è più rassicurante, 37-48. L’ultimo quarto si vive tutto d’un fiato. Stabia non molla e rimonta sino al -6, 44-50 al 33’. La tripla di Hanson ricaccia indietro le avversarie e un paio di canestri di Ramò e Santarelli ridanno il vantaggio in doppia cifra, con la B. ethic che a quel punto va a chiudere in scioltezza fino al 51-67 finale.

C.M.O. Stabia-B.ethic Ferrara 51-67

C.M.O. Stabia: Ortolani 2, Innocenti, Giuseppone ne, De Rosa, Potolicchio 21, Gallo ne, Di Co-stanzo 4, Minervino 7, Tagliaferro ne, De Rosa ne, Scala ne, O’Dwyer 16; All. Massaro

B.ethic Ferrara: Hanson 8, Cecconi ne, Bona ne, Cupido 5, Diene 12, Miccio 4, Santarelli 8, Missanelli 5, Viviani ne, Ramò 16, Zussino ne, Furlani 9; All. Chimenti

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0