Moumi para tutto, gli altri dieci ci credono fino all’ultimo: l’Under 15 acciuffa il Bologna

E’ un punto decisamente sudato quello conquistato oggi dall’Under 15, in pieno recupero, contro il Bologna. I rossoblu, come del resto si poteva presumere dal quinto posto in classifica, si sono dimostrati squadra tecnicamente superiore, ma hanno avuto il torto di non chiudere mai il discorso, nemmeno con il rigore concesso a dieci minuti dalla fine. Così gli spallini, non mollando davvero mai, hanno trovato l’1-1 in mischia con Vitali.

Solito 4231 scelto da Matteo Rossi, ma di stampo più offensivo rispetto al solito, perché Yabre scala nel ruolo di terzino sinistro, con Fortunato e Randi esterni offensivi del terzetto completato da Cuomo alle spalle di Faye. Sono i rossoblu a cominciare meglio e dopo pochi secondi Mattiolo non trova la deviazione giusta in area su cross di Rocchi. Al 6′ i felsinei potrebbero già andare in vantaggio, ma Moumi, che si rivelerà in giornata di grazia, respinge sia il colpo di testa che la ribattuta di Naddeo. Un minuto dopo è Cuomo con un tiro da lontano a fil di palo che prova a scuotere i suoi. I biancazzurri, in completo giallo, sembrano svegliarsi, tenendo bene il campo e costringendo spesso la formazione ospite a lanciare lungo. A cinque minuti dalla fine del primo tempo arriva però la doccia gelata, quando Montebugnoli si inserisce bene sulla sinistra calciando bene in diagonale, Moumi respinge, ma dopo una serie di rimpalli Rocchi appoggia in rete a porta vuota.

I ragazzi di mister Rossi accusano lo svantaggio e il Bologna sembra poter giocare più tranquillo, aspettando l’episodio giusto per raddoppiare. La ripresa vede così un sostanziale predominio dei rossoblu, con tante palle-gol mancate. Al 40′ Moumi alza in angolo la conclusione di Naddeo. Due minuti dopo, brutta palla persa al limite dell’area dagli spallini, Rocchi fa tutto bene tranne il tiro che finisce sopra la traversa. Rocchi che nei minuti successivi ha altre due occasioni per mettere a segno il 2-0, ma i suoi diagonali di destro non trovano mai lo specchio della porta. La partita si avvia un po’ stancamente verso la conclusione, quando al 59′ il signor Finchi concede un rigore che sembra essere netto per un contatto tra Vitali e il solito Rocchi che si presenta poi anche dal dischetto, calciando un rigore inguardabile addosso a Moumi. I gol sbagliati dal Bologna sono davvero troppi e la SPAL, spinta anche dalle entrate di Benini, Tatani e Simeoni, sente odore di insperato pareggio. Al 70′ Varano soffoca l’urlo in gola ai tifosi presenti sfiorando un clamoroso autogol, ma, proprio sugli sviluppi del calcio d’angolo successivo, Vitali è più lesto di tutti e di destro batte Jaeger per il definitivo 1-1.

Un risultato che può esser utile per il prosieguo della stagione, come confermato da mister Rossi a fine partita: “Un punto come questo, raggiunto nel finale, può dare tanta fiducia ai ragazzi e dimostrare loro che se ci credono non c’è nulla di scontato. Spero davvero che questo risultato possa avere questo significato, perché cosi potremmo toglierci delle soddisfazioni. Resto convinto che questo sia un aspetto sul quale possiamo ancora fare di più, per questo ci avevo puntato molto a inizio partita e già il fatto che si sia visto qualcosa mi lascia contento. Oggi forse abbiamo peccato un po’ anche nella qualità dell’ultimo passaggio, perché se fossimo stati più bravi avremmo potuto fargli più male, pur riconoscendo che loro sono una squadra che ha dimostrato di avere valori importanti”.

S.P.A.L.-BOLOGNA 1-1 (0-1)

S.P.A.L. (4231): Moumi; Pasqualino, Sansoni, Vitali, Yabre; Fregnani, Perinelli (dal 18′ s.t. Simeoni); Randi (dal 14′ s.t. Benini), Cuomo, Fortunato (dal 25′ s.t. Tatani); Faye. A disp. Galeotti, Guariento, Pavinato, Forti, Stabellini, Marabini. All.: M. Rossi.

BOLOGNA (4312): Jaeger; Zannoni, Varano, Cudini, Montebugnoli; Parlanti (dal 30′ s.t. Pagliuca), Graziano (dal 15′ p.t. Commissari, dal 18′ s.t. Campagna), Bonvicini; Mattiolo (dal 30′ s.t. Rechichi); Naddeo, Rocchi. A disp. Consolini, Sandri, Berbeni, De Rosa, Balza. All.: Morara.

ARBITRO: Sig. Finchi di Ferrara.
MARCATORI: 30′ p.t. Rocchi (B), 36′ s.t. Vitali (S).
AMMONITI: Pasqualino (S), Perinelli (S), Rocchi (B), Vitali (S).
NOTE: mattinata fredda con cielo coperto, terreno in cattive condizioni. Spettatori 100 circa. Angoli: 7 a 3 per il Bologna. Recupero: pt 1’ st 3’.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0