Torna il trofeo Zaganèl di Subbuteo, appuntamento domenica 18 con Pezzato e Pasetti

Anche quest’anno il Subbuteo (quello vero, come lo si giocava quarant’anni fa) si ritrova a Ferrara un po’ per divertimento, un po’ per beneficenza. Il prossimo 18 dicembre, al centro sociale “Acquedotto” in Corso Isonzo, con inizio alle ore 14.30 il club OldSubbuteo Astra Alcool S.E.G.A. (con la partecipazione del Subbuteo Club Borgo Punta) organizza la settima edizione del Trofeo Zaganèl, destinato ai soli giocatori ferraresi.

Zaganèl è il personaggio nato dalla mente di Giorgio Golinelli e dalla penna del pittore estense Balboni, eletto poi a “maschera” della nostra città. Divenne, in seguito, l’icona di un gruppo di tifosi spallini DOC i quali, nel 1974, crearono lo Zaganèl Club, sodalizio sportivo-gastronomico. La passione per la SPAL e per gli incontri conviviali continua a vivere in questi anni sul panno verde grazie alla passione per il Subbuteo, unendo lo spirito del gioco alle cause benefiche: la raccolta fondi di quest’anno andrà in parte all’Associazione Giulia Onlus ed in parte alla missione in Africa alla quale collaborano gli indimenticabili “mostri sacri” biancazzurri Franco Pezzato e Gigi Pasetti che saranno gentilmente presenti e ritireranno il contributo.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0