Rubati i cavi di rame, il Pala HiltonPharma deve chiudere: rinviata Bondi-Trieste

Il questo weekend la Bondi Ferrara sarà costretta a un riposo forzato causa… furto. Il Pala HiltonPharma, casa dei biancazzurri (ma non solo), è stato infatti lasciato al freddo e al buio a causa di un maxi-furto di cavi di rame avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì. I ladri, evidentemente gente abbastanza esperta, hanno tagliato i cavi in due diverse estremità di altrettanti pozzetti e hanno caricato ben 280 metri di fili elettrici su un furgone, lasciando la struttura priva dell’approvvigionamento di corrente. I tecnici del Comune di Ferrara, dopo aver accertato l’entità del danno, si sono messi all’opera per ripristinare le normali funzionalità del palazzo e in un paio di giorni dovrebbero sistemare tutto. La partita della Bondi contro Trieste, in programma sabato alle 20.30 è stata rinviata a data da destinarsi. Mentre il match del Kaos Futsal contro Acqua&Sapone – previsto per venerdì alle 20.45 – verrà giocato al PalaBoschetto.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0