Doppio Cuomo, l’Under 15 riparte alla grande: sconfitto il Chievo a domicilio

L’Under 15 rientra dalla sosta invernale col piede giusto e torna da Verona con una vittoria che mancava da otto giornate grazie al 2-1 sul campo del Chievo. Mister Rossi però mette il risultato in secondo piano, esaltando l’ottima prestazione dei suoi ragazzi, frutto del lavoro svolto finora.

La SPAL Under 15 inizia a Verona il girone di ritorno del campionato di categoria, ospite del Chievo, che oggi cerca la terza vittoria consecutiva per dare seguito alle belle prestazioni contro Cagliari e Cittadella. I biancazzurri invece, nonostante la buona qualità del gioco, non vincono dal 9 ottobre scorso e vogliono iniziare nel migliore dei modi la seconda parte della stagione.
Il primo tempo regala subito le prime gioie ai ferraresi, che al primo minuto sbloccano il match: Faye riesce a servire in profondità Cuomo, che dal limite dell’area batte Da Re, portando i suoi in vantaggio. La SPAL gioca bene e amministra la partita, riuscendo a trovare anche il raddoppio al 23′ minuto: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla carambola nell’area piccola e viene spinta in rete ancora da Cuomo. Il numero dieci spallino sigla così una preziosa doppietta e aumenta il divario dagli avversari: la prima frazione di gioco termina con gli ospiti in avanti 2-0.

Nel secondo tempo la musica non cambia e la SPAL si mantiene padrona del gioco, concedendo poco al Chievo. Solo nel finale della ripresa, sfruttando un calo di concentrazione dei biancazzurri, i padroni di casa riescono ad accorciare le distanze: al 39′ minuto il subentrato Sperti raccoglie un cross al limite dell’area e mette a segno il gol della bandiera con un tiro di esterno destro, anticipando la difesa spallina. Ma è troppo tardi per ulteriori azioni pericolose e, dopo il recupero, la gara si chiude sul 2-1 per la SPAL, che convince nel gioco e porta a casa tre punti buoni per la classifica e il morale.

Nel post partita mister Rossi elogia la sua squadra: “Sono contento che i ragazzi abbiano raggiunto la vittoria con un’ottima prestazione e nonostante i pochi punti raccolti nel finale del girone d’andata sono soddisfatto di quanto la squadra ha messo in campo anche nelle scorse gare, dando prova di continuità. I risultati positivi aiutano specialmente nel morale e servono a noi allenatori per pretendere sempre di più dai ragazzi, ma nel settore giovanile l’obiettivo principale è migliorare sul piano del gioco. Questo girone è duro, ci ritroviamo ad affrontare squadre abituate a giocare a questi livelli da tempo: sono convinto che lavorando sodo potremo ancora migliorare di partita in partita”.

LINK: I risultati della 14^ giornata nel girone B e la classifica.

ChievoVerona-SPAL 1-2 (pt 0-2)

ChievoVerona: Da Re; Sberveglieri (dal 26′ s.t. Munaretti), Passera, Grazioli, Saggioro; Zanazzi, Veronesi (dall’11’ s.t. Martignoni), Merci, Anymah (dal 36′ s.t. Fiorini); Vesentini (dal 1’s.t. Sperti), Priore (dall’11’ s.t. Chesini). A disp.: Kuqi, Penazzi, Fiorini. All.: E. Belluzzi.

SPAL: Galeotti; Stabellini, Perinelli, Vitali, Yabre (dal 31′ s.t. Benini); Simeoni (dal 18′ s.t. Randi), Pasqualino; Fregnani (dal 31′ s.t. Marabini); Cuomo, Fortunato (dal 24′ s.t. Ficara); Faye. A disp.: Trezza, Sansoni, Guariento, Tatani, Biolcati. All.: M. Rossi.

RETI: 1′ e 23′ p.t. Cuomo (S), 39′ s.t. Sperti (CV)
ARBITRO: Sig.ra Xhentiljana Gjini.
NOTE: recupero: 1′ p.t., 4′ s.t..

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0