Primi allenamenti per Costa alla Borghesiana, Floccari atteso a partire da lunedì prossimo

Mercoledì sera l’ingresso nel ritiro de La Borghesiana a Roma, giovedì i primi allenamenti con i nuovi compagni di squadra: l’avventura di Filippo Costa alla SPAL può dirsi ufficialmente iniziata, anche se il passaggio in prestito dal Chievo Verona non è ancora stato formalmente ratificato. Manca ancora un passaggio burocratico, che però dovrebbe essere sbrigato prima della fine della settimana. Situazione in stand-by, anche se di natura diversa, per Sergio Floccari: l’accordo che la SPAL ha trovato col Bologna prevede che il giocatore si unisca alla squadra solo a partire dalla prossima settimana. Ma l’affare non è minimamente in dubbio, l’attaccante calabrese vestirà la maglia biancazzurra.

Intanto, al quarto giorno di ritiro romano, Semplici deve fare i conti con qualche problemino d’organico: Gasparetto prosegue con gli allenamenti differenziati per smaltire i postumi del problema al polpaccio accusato prima della sosta e anche Schiattarella lavora a parte a causa di un risentimento a un flessore. Niente di preoccupante, almeno secondo quanto riferiscono in via Copparo. Fermo Branduani per un problema muscolare, fermo anche Schiavon per un malanno di stagione. Bonifazi invece sembra aver pienamente recuperato la condizione e lavora regolarmente col gruppo.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0