Niente da fare per il Benevento, il ricorso per Ciciretti è respinto: salterà la sfida del Mazza

Il Benevento non potrà schierare il suo numero dieci Amato Ciciretti nella sfida del prossimo 21 gennaio al Paolo Mazza. Il ricorso presentato dai giallorossi contro la squalifica di due giornate inflitta dopo la 20^ giornata è stato respinto dalla Corte Sportiva d’Appello della Figc. Non ci sarà quindi lo sconto di un turno auspicato dal club campano. Ciciretti era stato sanzionato dopo Frosinone-Benevento del 24 dicembre “per avere, al termine della gara, sul terreno di gioco, rivolto agli Ufficiali di gara espressioni ingiuriose, reiterando, nello spazio antistante gli spogliatoi, tale comportamento”, si legge nel comunicato ufficiale. Ciciretti è uno dei giocatori più determinanti del Benevento, con 4 gol e 6 assist in 20 partite giocate nella stagione di debutto in serie B. Nella gara d’andata – finita 2-0 – aveva messo a segno il rigore che aveva sbloccato il risultato.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0