Quattro gol per ricominciare: Zigoni ne firma due, Costa pennella subito un assist

Si chiude con un successo in amichevole contro il Racing Roma la settimana di ritiro della SPAL al centro sportivo “La Borghesiana”. Due gol per tempo per i biancazzurri, autori di una buona prova in vista della prima giornata di ritorno di campionato, in programma sabato 21 allo stadio “Paolo Mazza” contro il Benevento. Semplici ha mischiato le carte, schierando due formazioni diverse nelle due parti, facendo esordire Costa nella ripresa.

Prima opportunità per la SPAL all’8′ con Zigoni che si libera all’interno dell’area avversaria e scarica un sinistro che termina a lato. Poco dopo Schiavon tenta un rasoterra che sfila di poco sul fondo. Su calcio piazzato al 20′ il Racing prova a rendersi pericoloso dalle parti di Marchegiani che respinge una potente punizione di Ricciardi; sulla ribattuta si avventa Massimo che però non inquadra lo specchio con il destro. È la SPAL a passare in vantaggio al 23′ con Zigoni, abile a sfruttare un preciso passaggio filtrante di Castagnetti per battere Reinholds con un rasoterra. I biancazzurri sfiorano il raddoppio al 33′ con Del Grosso che su punizione costringe il neo-entrato Savelloni ad un difficoltoso intervento. Prima del duplice fischio la formazione romana trova il pari con Loglio che scatta in profondità e supera Marchegiani con un tocco morbido. Immediata la risposta spallina: Zigoni taglia sul primo palo e raddoppia di testa dopo un ottimo cross di Picchi.

Nella ripresa mister Semplici inserisce tutti i giocatori non impiegati nel primo tempo. I biancazzurri vanno sul 3-1 al 53′ con Mora che si porta nei pressi dell’area piccola ed insacca con destro potente. Il poker sfiorato a più riprese arriva al 76′ grazie ad un imperioso stacco di testa di Silvestri su corner di Costa. Il Racing trova il secondo gol subito dopo con un perfetto calcio di punizione a scavalcare la barriera di Calabrese.

“Abbiamo concluso una settimana positiva – ha detto mister Semplici nel post partita. Ci siamo allenati bene, ripartendo nella maniera giusta. Zigoni? Ha confermato di essere in salute, così come Antenucci e Finotto che si sono mossi molto bene. In generale sono soddisfatto della prova di tutta la squadra. Ora inizieremo a pensare al girone di ritorno di campionato, dove saremo subito impegnati in uno scontro molto difficile con il Benevento. Affronteremo una squadra che come noi ha fatto molto bene nell’andata e sarà una partita che mi farà capire il livello di condizione della mia squadra”.

Capitolo infermeria: alla partita non hanno preso parte Branduani, Gasparetto, Pontisso e Schiattarella, tutti alle prese con problemi muscolari.

Racing Roma-SPAL 2-4 (pt 1-2)

Racing Roma 1^ tempo (3-5-2): Reinholds (dal 31′ Savelloni), Ungaro, Vastola, Caldore, Selvaggio, D’Attilio, Massimo, Ricciardi, Maestrelli, Loglio, Testi.

Racing Roma 2^ tempo (4-4-2): Savelloni (dal 61′ Frison), Macellari, Pollace, Vona, Bigoni, Corticchia, Shahinas, Cortez, Steri, Calabrese, Bianchini. All. Giannichedda

SPAL 1^ tempo (3-5-2): Marchegiani; Silvestri, Vicari, Cremonesi; Ghiglione, Schiavon, Castagnetti, Picchi, Del Grosso; Zigoni, Finotto.

SPAL 2^ tempo (3-5-2): Meret; Silvestri, Giani, Bonifazi; Lazzari, Spighi, Arini, Mora, Costa; Finotto, Antenucci. All. Semplici.

Arbitro: sig. Ruggiero di Roma (ass.ti: Barone, Ruzzittu).
RETI: 23′ p.t. e 42′ p.t. Zigoni (S), 41′ p.t. Loglio (R); 8′ s.t. Mora (S), 31′ s.t. Silvestri (S), 33′ s.t. Calabrese (S).
Note: giornata soleggiata, spettatori 100 circa.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0