Pillole di mercato: l’opinione di Vagnati sulle situazioni di Lazzari, Branduani e Spighi

Oltre ad aver parlato della trattativa che riguarda Sergio Floccari, nel pomeriggio di lunedì il dg spallino Davide Vagnati ha confermato che una volta completato l’arrivo dell’attaccante il mercato della SPAL potrebbe essere chiuso: “Torno a ribadire quanto già detto: fino a che qualcuno non chiederà di andare via terremo volentieri tutti. Ci aspetta un girone di ritorno particolarmente impegnativo, giusto per dire: solo ad aprile giocheremo sette partite. Per affrontare il campionato al meglio serve una rosa adeguata”.

L’unica situazione da tenere sotto osservazione è quella che riguarda Paolo Branduani, che ha diversi corteggiatori in Lega Pro tra cui Como, Pistoiese e Mantova: “Credo stia valutando di poter andare via perché è diventato il terzo portiere, ma al momento non esistono trattative concrete”. Vagnati si è mostrato possibilista sull’arrivo di Poluzzi come rimpiazzo di Branduani: “Giacomo sicuramente lo conosciamo molto bene ed è di grande affidamento sia come persona sia come portiere. Comunque non ne abbiamo ancora parlato con l’Andria”.

Il dg ha anche ribadito di non aver ricevuto alcuna chiamata dal Sassuolo in merito a Lazzari, malgrado le voci continuino a rincorrersi: “Nessuna chiamata. Una squadra mi ha chiamato due mesi fa, ma non era il Sassuolo”. Anche la situazione di Spighi sembra definita: “Credo che lui voglia rimanere, a meno di proposte irrinunciabili”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0