Bagno di folla per Floccari, anche tanti semplici curiosi: si parla apertamente di playoff

La parte riservata ai giornalisti della conferenza stampa di presentazione del nuovo attaccante spallino Sergio Floccari è da poco iniziata. Il freddo comincia ad essere pungente, ma questo non placa la curiosità e le aspettative dei molti tifosi che si accalcano ed aspettano il loro turno per poter entrare nello Spal Store e vedere dal vivo il neo attaccante biancazzurro. Raccogliamo un po’ delle loro impressioni per far capire quanto sia genuino l’entusiasmo generato dall’arrivo dell’ex Bologna.

Per Giulio, studente ferrarese, “Si tratta di un giocatore importante per la categoria che con la sua esperienza potrà di sicuro aiutare la SPAL a centrare la lotteria dei playoff”. Sulla stessa lunghezza d’onda il pensiero di Federico per il quale “Dalla società mi aspetterei anche un rinforzo in difesa” a cui fa eco l’amico Giacomo “sì, ma di esperienza!”. Per Daniele, giovane tifoso spallino: “Con un giocatore così i playoff sono alla portata. Da non sottovalutare anche l’acquisto di Costa: di sicuro un ottimo giocatore che va a rinforzare un centrocampo in cui vedrei bene un sostituto per Castagnetti, ultimamente un po’ sottotono”.

La presentazione di Floccari non ha richiamato solo tifosi spallini, ma tifosi atipici e simpatizzanti di altre squadre. Infatti in coda troviamo, appena usciti dall’aula studio della vicina facoltà di economia, ad aspettare il proprio turno Mattia, Mattia e Davide studenti universitari fuori sede e compaesani dell’ex spallino Sifonetti: “Non siamo stati spesso allo stadio e domani (ndr: sabato) saremmo voluti venire “alla SPAL”, ma i biglietti di curva si sono esauriti subito e non abbiamo fatto in tempo ad acquistarli. Però, per quelle poche partite che abbiamo visto, di sicuro i biancazzurri assicurandosi Floccari hanno fatto un grande acquisto. Entrare nei playoff non dovrebbe essere un problema… vincerli è un’altra cosa che dipende da molti fattori”. E c’è anche Federico, tifoso del Bologna, venuto apposta alla presentazione per vedere l’ex punta rossoblù: “Ottimo acquisto per la SPAL e di sicuro valore per la serie B. Forse con Zigoni, Antenucci e Finotto avrei puntato su rinforzi in altre parti del campo come la difesa. Ciononostante raggiungere i playoff non dovrebbero essere un problema”. Per Andrea il nuovo attaccante spallino è “un giocatore importante sia per la categoria che per la SPAL, di sicuro potrà condurre la squadra ai playoff e speriamo anche più su”

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0