Il bilancio di fine mercato in casa SPAL: rosa leggermente sfoltita, quattro arrivi e sei cessioni

Il mercato di riparazione per la SPAL si è chiuso con quattro innesti e sei cessioni. La rosa quindi è stata leggermente sfoltita come era stato chiesto da mister Semplici. Resta un po’ di amaro in bocca per gli affari sfumati nell’ultima giornata, soprattutto il potenziale ingaggio di Lodi. L’aggiunta di un centrocampista di qualità avrebbe potuto rappresentare la classica ciliegina sulla torta. In via Copparo comunque hanno tutte le ragioni per essere soddisfatti, visto che i pezzi pregiati sono tutti rimasti (escluso Beghetto, per cause di forza maggiore) ed è arrivato un big come Floccari.

ACQUISTI: Costantini (att, 96, Mezzolara); Costa (dif, 95, Chievo, pr); Poluzzi (por, 88, Fidelis Andria); Floccari (att, 81, Bologna).
CESSIONI: Beghetto (cen, 94, Genoa); Cerri (att, 96, Pescara, fp); Grassi (att, 83, Pontedera); Spighi (cen, 90, Teramo); Branduani (por, 89, Teramo); Picchi (cen, 97, Empoli, fp).

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0