Minuti da vice-Lazzari per Schiavon: Ruolo nuovo, schema provato anche in allenamento

Nel post partita due protagonisti di Entella-Spal hanno raggiunto la sala stampa per analizzare la gara: il centrocampista Eros Schiavon e Filippo Costa, tra i migliori di oggi e autore del gol dello 0-3.

EROS SCHIAVON
“Sono molto contento, è sempre un’emozione entrare in campo e ringrazio il mister per avermi dato questa possibilità. Oggi ho coperto un ruolo inedito per me, il quinto a destra: mi sono trovato bene, è uno schema che in allenamento proviamo spesso. Al momento della sostituzione di Manuel il mister mi ha detto di prendere il suo posto e mi ha fornito qualche suggerimento per i calci di punizione. È senza dubbio una soluzione in più per il mister e un altro modo in cui mi può impiegare. Oggi abbiamo conquistato tre punti pesantissimi, abbiamo espresso una qualità di gioco superiore a quella dei nostri avversari e con questo bel risultato alle spalle sicuramente affronteremo al meglio la dura settimana in preparazione al match con il Verona”.

FILIPPO COSTA
“Sono felicissimo per il mio primo gol tra i professionisti, anche se parte del merito va a Manuel che mi ha messo in mezzo una gran palla. Anche sulla marcatura di Mora ha fatto altrettanto, poi siamo stati bravi noi due a finalizzare bene e concretizzare i suoi assist. È stata una partita difficile, anche se trovarci in superiorità numerica a pochi minuti dall’inizio ci ha avvantaggiati. Non ho visto bene se c’era il rigore perché l’episodio è avvenuto sulla destra e io mi trovavo a sinistra, ma l’arbitro era in zona. Lunedì ci aspetta un incontro decisivo, a Verona troveremo un ambiente rovente, sarà una partita molto sentita. Sappiamo di poter contare sui nostri tifosi, che sono sempre splendidi e anche oggi ci hanno seguiti in tantissimi e ci hanno sempre sostenuti dall’inizio alla fine. Continuiamo così, consapevoli delle nostre qualità. Da parte mia posso dire che ho ancora bisogno di migliorare, devo mantenere i ritmi così alti e ritroverò la condizione al 100%”.

0