Iniezione di gioventù per la Bondi: via Soloperto e Ibarra, dentro Molinaro e (forse) Basile

Il mercato della A2 è in fermento e anche la Bondi ha deciso di non rimanere con le mani in mano: giovedì la società del presidente Bulgarelli ha reso noto di aver ingaggiato il classe 1992 Lorenzo Molinaro, in uscita da Agropoli (A2 Ovest). Di ruolo ala forte, Molinaro ha iniziato nella Pallacanestro Udine, debuttando in serie A2 nella stagione 2009/2010. Nel suo curriculum ci sono anche esperienze a Treviglio, Trento (con promozione in serie A) e Ravenna. In questa stagione non ha trovato moltissimo spazio ad Agropoli, mettendo insieme un minutaggio medio di 14 minuti nell’arco di 20 apparizioni totali. Le statistiche parlano di 3.4 punti e 2.9 rimbalzi di media, con una percentuale di tiro da 2 al 38%. Il suo arrivo prelude al “taglio” del veterano (e attuale capitano) Mattia Soloperto. Segnato anche il destino del play argentino Matias Ibarra, che si aggregherà alla Vanoli Cremona per gli allenamenti dopo aver ricevuto il nulla osta dalla Bondi. Al suo posto, sempre nell’ottica di un progetto di ringiovanimento dell’organico, potrebbe essere ingaggiato Nicolò Basile, classe 1995 proveniente dalla Tezenis Verona.

0