Il primo round di Hellas-SPAL parla ferrarese: Primavera corsara con doppietta di Strefezza

Prosegue il momento positivo della Primavera della SPAL, che dopo la vittoria in trasferta sul campo del Milan si tolta anche la soddisfazione di uscire con i tre punti dal campo dell’Hellas Verona. A Vigasio si affrontavano il miglior attacco (Hellas Verona) e la miglior difesa (SPAL) del girone A.

La partenza della SPAL è buona: i biancazzurri giocano con disinvoltura e riescono ad ingabbiare bene i padroni di casa. Le occasioni migliori in avvio capitano ad Ubaldi, ma il centravanti in due occasioni non riesce ad avere ragione di Ferrari. A sbloccare il punteggio ci pensa il brasiliano Strefezza con una prodezza dalla distanza al 26′, il portiere nell’occasione non può fare alcunché. La gioia però dura poco, perché Dentale impatta ad appena quattro minuti di distanza per il Verona, sfruttando una disattenzione della difesa biancazzurra su situazione da calcio d’angolo. Il match nella ripresa rimane equilibrato, ma il piede caldo di Strefezza fa la differenza: l’esterno spallino inventa un’altra parabola da distanza siderale che ancora una volta sorprende Ferrari, firmando l’1-2. L’Hellas è colpito, ma non si dà per vinto e nel finale ha l’occasione d’oro per acciuffare di nuovo il pareggio: Boccafoglia si sacrifica per negare il gol ad Aloisi e l’arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri va Buxton che colpisce la traversa: la palla resta lì, l’attaccante va a colpo sicuro ma trova un Thiam felino nel respingere la conclusione. La SPAL si salva e resiste agli assalti gialloblù fino al termine, mettendo in cassaforte altri punti preziosi in ottica playoff.

HELLAS VERONA-SPAL 1-2

HELLAS VERONA: Ferrari L.; Pavan, Dall’Agnola (87’ Gecchele), Pellacani, Pettinà; Cherubin, Danzi (71’ Jurj), Dentale (85’ Nigretti); Hoxha, Aloisi, Buxton. A disp.: Tosi, Baniya, Kyriakopoulos, Forgia, Marrulli, Carletti. All.: Pavanel.
SPAL (3-5-2): Thiam; Boccafoglia, Equizi, Ferrari; Strefezza, Di Pardo, Maranzino (46’Granziera), Artioli, Picozzi; Ubaldi (60’Vago), Costantini (81’Cigognini). A disp.: Seri, Scarparo, Foschini, Anostini, Righetti, Boreggio, Cantelli. All.: Rossi.

ARBITRO: Sig. De Angeli della sez. di Abbiategrasso (Ass.: Pacifico- Santarpia)
RETI: 26’, 65’Strefezza (S), 30’Dentale (HV)
NOTE: al 70’ Buxton (HV) sbaglia un calcio di rigore. Ammoniti: Ferrari (S), Picozzi (S).

0