La Viareggio Cup passa per Ferrara: per la Primavera debutto al Mazza contro il LIAC New York

La Viareggio Cup fa tappa a Ferrara: la Primavera della SPAL giocherà infatti al “Paolo Mazza” il suo match inaugurale nel girone 4, ospitando gli statunitensi del LIAC New York alle 15 di lunedì 13 marzo. E’ stata quindi accolta l’idea lanciata dalla società biancazzurra in fase di iscrizione di disputare un incontro “casalingo”.

La squadra di mister Roberto Rossi proseguirà il suo cammino sfidando i greci del PAS Giannina mercoledì 15 alle 15 ad Agliana (PT) per poi chiudere il calendario del girone nel match contro l’Inter allenata da Stafano Vecchi alle 15 di sabato 18 marzo (stadio “Federghini” di La Spezia)

Il programma completo del girone 4:

1^ giornata – lunedì 13 marzo
Inter-PAS Giannina, ore 15 al Comunale di Altopascio (LU)
LIAC New York-SPAL, ore 15 al “Paolo Mazza” di Ferrara

2^ giornata – mercoledì 15 marzo
Inter-LIAC New York, ore 15 al “Buon Riposo” di Seravezza (LU)
PAS Giannina-SPAL, ore 15 al “Bellucci” di Agliana (PT)

3^ giornata – sabato 18 marzo
Inter-SPAL, ore 15 al “Federghini” di La Spezia
PAS Giannina-LIAC New York, ore 15 al “Raciti” di Quarrata (PT)

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0