Gol decisivo nel finale e rissa, la SPAL si sbarazza del Belgrano e passa ai quarti del Viareggio

La SPAL conduce il tango contro gli argentini del Belgrano e approda ai quarti di finale. Decide una rete di Eklu Shaka a pochi minuti dal termine della partita. Partita maschia, dura e giocata a ritmo alto. Poche le occasioni da rete e tanto equilibrio. Fiammata attorno alla mezz’ora di gioco con Guarnieri che assegna un rigore per parte. Fallo su Eklu Shaka e Dellino porta in vantaggio gli spallini, poco dopo è rigore per gli argentini. Trasforma Romero. Nella ripresa succede poco fino al gol di testa di Eklu Shaka, poi al fischio finale è rissa. Espulso Strefezza dopo un faccia a faccia con un avversario. La SPAL raggiunte i quarti, lì se la vedrà con l’Empoli che ha eliminato il Milan vincendo per 1-0. Appuntamento venerdì 24 marzo in orario e luogo da definire.

Belgrano-SPAL 1-2 (1-1)

Belgrano (433): Berardo; Ponce, Araya, Gonzalez Benac, Ostchega; Romero, Baier, Altamirano (dal 44’s.t. Novillo); Conci Cardozo (dal 23’s.t. Caseres), Attis, Volpini. A disp.: Ortega,  Barboza, Heredia, Perez. All: Costantin.
SPAL (352):Thiam; Boccafoglia (dal 32’s.t. Granziera), Equizi, Cigognini; Strefezza, Eklu Shaka,  Maranzino (dal 18’s.t. Artioli), Greselin,Picozzi (dal 42’s.t. Ferrari); Dellino (dal 18’s.t. Vago), Di Nardo. A disp.: Seri, Scarparo, Anostini, Righetti, Foschini, Boreggio, Cantelli, Balboni, Parolin, Ubaldi. All.: Rossi.

ARBITRO: sig. Guarnieri di Empoli (assistenti: Berti e Meozzi di Empoli)
RETI: 29’p.t. Dellino (S, rig.), 32’p.t. Romero (B, rig.), 43’s.t. Eklu Shaka (S)
AMMONITI: Eklu Shaka (S), Boccafoglia (S), Attis (B), Romero (B), Equizi (S)
ESPULSI: Strefezza (S) e Attis (B) al termine della partita perché coinvolti nella rissa.

NOTE: terreno in cattive condizioni, giornata gradevole. Corner: 0-4. Rec.: 2’p.t., 4’s.t. Brutta rissa finale al triplice fischio.

Aggiornamenti 1° tempo
0’PARTITI! Palla agli argentini
5′ La formazione di Cordoba parte bene cercando di imporre il proprio gioco, la Spal attende
10′ Partita maschia, le condizioni del terreno non consentono di sviluppare il gioco con palla a terra. Grande temperamento dei sudamericani come preannunciato da mister Rossi alla vigilia. La Spal non si tira indietro
12′ La prima occasione è per il Belgrano: affondo di Ostchega e palla al centro dove Attis sorprende la retroguardia spallina, ma calcia a lato
14′ Punizione per gli argentini, Thiam esce male, ma la Spal si salva con il fischio dell’arbitro Guarnieri che fischia fallo in attacco
16′ La Spal prova ad uscire dall’accerchiamento. Di Nardo guadagna una punizione dal limite. Maranzino sparacchia alto
20′ Gli estensi faticano a costruire trame di gioco con gli argentini molto aggressivi e ben messi in campo. Thiam sventa un paio di palle alte insidiose con sicurezza
27′ Poco da segnalare sul piano delle occasioni da rete. Tanto agonismo, ritmi alti e falli.
28′ RIGORE per la SPAL!!!Sul primo angolo della partita e a favore della SPAL, l’arbitro Guarnieri vede una trattenuta su Eklu Shaka e indica il dischetto. Proteste argentine.
29′ GOOOL!! Dellino spiazza Berardo dagli undici metri e porta la SPAL in vantaggio!
30’Ammonito Eklu Shaka
31′ RIGORE per il Belgrano!!
32′ PAREGGIO del Belgrano: 1 a 1. Romero trasforma il calcio di rigore. Penalty assegnato sugli sviluppi di un calcio piazzato per fallo di Eklu Shaka appena dopo il vantaggio spallino. Nella mischia, l’arbitro vede un fallo degli spallini e decreta il secondo rigore nel giro di pochi minuti. Tutto da rifare per la SPAL!
40′ Dopo essersi infiammata, la partita ritorna al copione della prima mezz’ora. Poche chance da rete e tensione sulle palle inattive. La manovra risente dell’aggressività delle squadre e delle condizioni del terreno di gioco
47′ La Spal si riaffaccia in avanti nel finale di tempo con una bella combinazione tra Boccafoglia e Strefezza, ma Berardo salva tutto in uscita bassa. Ammonito Boccafoglia.
47′ Squadre negli spogliatoi dopo due minuti di recupero. Tanta intensità, poche occasioni. Succede tutto nell’arco di tre minuti attorno alla mezz’ora di gioco con un penalty a testa.

Aggiornamenti 2° tempo
0′ RIPARTITI! In campo ci sono i ventidue del primo tempo
2′ Partenza aggressiva della SPAL che guadagna due corner in rapida successione
5′ La Spal vicino al vantaggio con un colpo di ginocchio di Equizi, ma la palla esce fuori. Iniziano il riscaldamento alcuni elementi sulle due panchine
6′ Ammonito Attis del Belgrano.
12′ Partita che offre tanti scontri al limite, c’è tanto lavoro per il sig. Guarnieri. Ancora tanta intensità mentre ci avviciniamo all’ora di gioco
18′ doppio cambio in casa SPAL: dentro Artioli per Maranzino, mentre in avanti l’autore del gol Dellino lascia il posto a Vago
23′ Ammonito Romero. Cambio nel Belgrano: fuori Conci Cardozo, dentro Caseres
30′ Cala il ritmo, la SPAL prova ad uscire attraverso la manovra. Si fa vedere in avanti l’ex Inter Loris Vago, ma il suo destro è alto
32′ Cambio in casa SPAL: esce Boccafoglia già ammonito, entra Granziera
39′ Argentini in pressione. Sugli sviluppi di un piazzato dalla trequarti, sventa Eklu Shaka anticipando gli avversari con un colpo di testa. Si soffre
42′ Cambio SPAL: esce Picozzi, entra Ferrari, la Spal prova a salire
43′ GOOOOOOL SPAAAAAAL!!!! Colpo di testa di Eklu Shaka sugli sviluppi di un corner. 2 a 1 per la SPAL!!!!!
44′ Cambio Belgrano: entra Novillo, fuori Altamirano. Ammonito Equizi
45′ Quattro i minuti di recupero. La Spal deve tenere il vantaggio
46′ Tanta tensione in campo. Molti calci, poco calcio
48′ La Spal guadagna una punizione e allontana il pericolo, manca un minuto al termine
49′ E’ FINITAAAAAAA!!!! La SPAL vola ai quarti di finale del Torneo di Viareggio!!! Rissa in campo ne fa le spese Strefezza, espulso a partita finita. Caccia all’uomo.
Non si placano gli animi. Al triplice fischio si è scatenata una rissa. Al momento risultano espulsi Strefezza della Spal e l’attaccante Attis del Belgrano.
Righetti ha ricevuto un pugno in faccia, presenta un evidente taglio

0