Semifinale Coppa Italia: il Kaos dura un tempo, poi viene schiacciato da Pescara che va in finale

Tutto pronto al Pala Giovanni Paolo II di Pescara per la seconda, e ultima, semifinale in programma nel tabellone Final Eight Futsal Frankie Garage: i delfini di Colini contro il Kaos Futsal di Andrejic, chi vince va in finale (calcio d’inizio domani alle 17,00, ancora in diretta su Fox Sports, canale 204 di Sky) a contendersi la Coppa Italia con la Luparense che ha schiantato nel primo pomeriggio la Cioli Cogianco.

Nella conferenza stampa di presentazione della vigilia per il Kaos hanno parlato capitan Ercolessi e mister Andrejic, che nella rifinitura pomeridiana non ha potuto contare sugli indisponibili Timm e Vinicius. “Nell’ultimo mese – ha spiegato l’allenatore serbo – ci siamo allenati al completo, questo ci ha aiutato. Pescara è un’avversaria difficile da affrontare, speriamo che sia una bella partita e che sia divertente anche per chi seguirà l’incontro in televisione. Un risultato utile domani ci potrebbe far fare un cambio di passo”. Poi Capitan Ercolessi, ex di turno, ha parlato positivamente del rientro di Saad e presentato l’incontro: “Credo che battere l’Acqua e Sapone sia stato un risultato buono, ma non incredibile. Affronteremo il Pescara con il massimo rispetto, cercheremo di dimostrare che ci siamo anche noi e non siamo venuti fuori per caso”.

Pescara – Kaos Futsal 2-1 (0-1 p.t.)

Pescara: Capuozzo, Caputo, Canal, Morgado, Rosa. Pietrangelo, Leggiero, Salas, Pulvirenti, Cuzzolino, Azzoni, Borruto. All. Colini

Kaos Futsal: Putano, Saad, Fernandao, Ercolessi, Tuli. Evandro, Schininà, Kakà, Nora, Mateus, Titòn, Salas. All.: Andrejic.

Marcatori: 12’01” Nora (K). Secondo tempo: 8’50”, 18’13” Rosa (P).
Ammoniti: Ercolessi (K), Leggiero (P), Fernandao (K).
Espulsi: 11’12” Borruto (P) per doppia ammonizione.
Note: 19’50” Cuzzolino (P) calcia alto il tiro libero.
Arbitri: Ettore Quarti (Imperia), Vincenzo Francese (Battipaglia), Andrea Campi (Ciampino) CRONO: Gianni Maurizio Vecchione (Terni).

**1° tempo**
1′ Partiti! Andrejic deve rinunciare a Timm e Vinicius usciti malconci dai quarti di finale giocati contro l’Acqua&Sapone. Nei dodici torna Nora, ancora fuori dalle rotazioni, invece, Perìc. Colini lascia in tribuna Duarte e Chimanguinho, non al meglio Borruto che parte dalla panchina.
3′ Forcing Pescara: prima ci prova Rosa con un lob morbido, poi sugli sviluppi del calcio d’angolo successivo Canal calcia tra le braccia di Putano.
4′ Putano in uscita nega il gol a Borruto, imbeccato da una palla con il contagiri di Leggiero.
4′ Partita intensissima già dalle prime battute di gioco, infatti fioccano i falli: già 3 per il Pescara e 2 per i Kaos.
5′ Bomba di Saad ma Capuozzo si distende sulla propria destra e respinge. Sul ribaltamento altra occasione per Borruto che però calcia a lato.
6′ Bordata di Titòn da posizione defilata, Capuozzo ci mette la mano e devia la conclusione in angolo.
8′ Buona azione del Kaos: Saad pesca Fernandao che stoppa di petto e serve Tuli che calcia di prima intenzione ma Capuozzo in spaccata para con il piede.
9′ Ercolessi ci prova su punizione ma la sua conclusione non crea grossi problemi a Capuozzo.
10′ Borrutto non toglie la gamba e centra in pieno Putano: solo giallo, anche se ci sarebbero stati gli estremi per il cartellino rosso.
11′ Grande occasione per il Kaos ma Fernandao non riesce a spingere la palla in rete a pochi centimetri dalla porta.
11′ Buon momento per la truppa di Andrejic che sta producendo il massimo sforzo in cerca del gol del vantaggio. Colini chiama time-out. Pescara, comunque, è in bonus: quindi al prossimo fallo il Kaos potrà calciare un tiro libero.
11’12” Clamoroso! Secondo giallo per Borruto che viene espluso. Pescara con un uomo in meno per 2′.
12’01” Kaos in vantaggio grazie alla conclusione ravvicinata di Nora!
14′ Le squadre sembrano voler tirare un po’ il fiato, il ritmo è drasticamente calato. Fallo di Kakà, è il quinto anche per il Kaos.
15′ Cuzzolino calcia per due volte, Putano risponde presente in entrambe le occasioni. Sul ribaltamento di fronte ci prova Titòn ma Capuozzo non si fa sorprendere.
17′ Pescara ha il pallino del gioco in mano ma non trova spazi per concludere.
18′ Saad lancia in contropiede Ercolessi, la conclusione del capitano degli estensi però viene deviata in angolo.
19′ Fernandao travolto da Caputo ma per gli arbitri è fallo del pivot ex Barcellona. Tiro libero per il Pescara, sul discetto Cuzzolino che calcia alto sopra l’incrocio dei pali.
20′ Finisce qui la prima frazione di gioco, Kaos meritatamente in vantaggio con il gol di Nora. Senza effetto gli assedi del Pescara a inizio e fine primo tempo, la difesa estense ha retto alla grande.

**2° tempo**
1′ Ercolessi stende Azzoni e viene ammonito dopo 9″ nella ripresa.
3′ Il Kaos ha il baricentro molto basso e si sta facendo schiacciare dalla pressione del Pescara. Ci prova Cuzzolino ma Putano respinge.
4′ Ancora Pescara in avanti: Canal calcia forte in mezzo all’area di sinistro, Kakà spazza senza fronzoli.
5′ Conclusione di Leggiero alta sopra la traversa.
6′ Putano respinge di piede una rasoiata di punta di Canal.
7′ Coast to coast di Kakà che calcia in porta ma Capuozzo para con il piede destro.
7′ Trasversa clamorosa di Cuzzolino!
8′ Ci prova ancora Cuzzolino ma questa volta il suo sinistro è fuori misura.
8’50” Rosa sigla l’1-1 con un movimento bellissimo da pivot esperto, nonostante la giovane età. Pareggio meritato del Pescara, vista la mole di occasioni prodotte nella prima metà del secondo tempo.
10′ Cuzzolino da distanza siderale, Putano ci mette la mano e devia in angolo.
11′ Putano vola per respingere una bordata di Cuzzolino.
11′ Il Kaos in questo secondo tempo si è fatto vedere dalle parti di Capuozzo solo una volta, con Kakà.
13′ Dopo un’azione elaborata Canal calcia di sinistro debolmente, Putano para facile a terra.
14′ Slalom di Salas che fa secchi, uno dopo l’altro, Fernandao e Saad per poi calciare in porta, ma il pallone finisce fuori di un soffio.
16′ Il Kaos finalmente riesce a costruire un’azione degna di nota: Fernandao libera sull’out di sinistra Saad, che calcia ma Capuozzo devia in angolo.
17′ Fallo di Fernandao al limite dell’area su Caputo, punizione da buona posizione per Pescara. Della battuta si incarica Cuzzolino che serve Canal, Putano e Ercolessi salvano il pareggio immolandosi.
18′ Capuozzo salva su Nora servito splendidamente da Fernandao. Sul ribaltamento Salas scavalca Putano con un pallonetto ma Saad salva di testa sulla linea.
18’13” Vantaggio di Pescara con Rosa che devia da rapace una conclusione al volo di Cuzzolino, pescato da Canal.
19′ Andrejic fa vestire la maglia del portiere di movimento a Saad.
19′ Calcia Kakà, Capuozzo para.
20′ Ci prova ancora Kakà ma la sua conclusione di mancino finisce fuori. Nulla da fare, quindi, per il Kaos Futsal che esce sconfitto 2-1 dal Pala Giovanni Paolo II, in finale con la Luparense ci va Pescara. Decisiva la doppietta di Matias Rosa, inutile la rete del vantaggio di Nora nel primo tempo. I ragazzi di Andrejic dopo un grande primo tempo si sono spenti via via con il passare del tempo, facendosi travolgere, quasi inermi, dalla mareggiata biancazzurra.

0