E’ già ora di pensare a Brescia-SPAL: oltre mille biglietti a disposizione al costo di 15 Euro

In attesa di rivedere la SPAL in azione al “Mazza” contro il Novara, sono già disponibili i biglietti per la trasferta di Brescia di domenica 9 aprile alle 17.30. Il settore ospiti del “Rigamonti” può contenere 1.113 tifosi.

Il circuito di vendita è Listicket, presente su tutto il territorio nazionale, mentre a Ferrara e dintorni ci sono tre punti vendita abilitati.

* Tabaccheria Albieri Alessio – via Giusti 4 – Ferrara
* Tabaccheria Rizzieri Guido – via Padova 7 – Ferrara
* Tabaccheria Chiarini Elia – via Marconi 8 – Molinella (Bo)

E’ abilitata anche la vendita online.
Il prezzo intero di vendita è di € 13,50 più € 1,50 di diritti di prevendita.

Per acquistare il biglietto nel settore ospiti è necessario possedere Tessera del Tifoso/Fidelity Card, con esibizione di documento d’identità in corso di validità. In ogni caso per i residenti in Emilia-Romagna è necessario il possesso della tessera anche per gli altri settori dello stadio. Il Brescia non aderisce all’iniziativa “Porta un amico allo Stadio”. La prevendita rimarrà aperta fino alle ore 19 di sabato 8 aprile.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0