Arini può sorridere: niente omessa denuncia, arriva il proscioglimento da parte del TFN

La decisione tanto attesa in casa SPAL è finalmente arrivata nella tarda mattinata di mercoledì 12 aprile: Mariano Arini è stato prosciolto dall’accusa di omessa denuncia per la gara Modena-Avellino del 2013. La procura federale aveva chiesto una squalifica di sei mesi. La soddisfazione in casa biancazzurra è ovviamente tanta e Leonardo Semplici potrà contare anche sul centrocampista napoletano per l’infuocato finale di stagione.

Con Arini sono stati prosciolti anche Walter Taccone, Luigi Castaldo, Raffaele Biancolino e Fabio Pisacane, mentre per Francesco Millesi e Armando Izzo sono stati decretati rispettivamente cinque anni e diciotto mesi di squalifica. Probelmi anche per l’Avellino, penalizzato di tre punti in classifica.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0