Arini può sorridere: niente omessa denuncia, arriva il proscioglimento da parte del TFN

La decisione tanto attesa in casa SPAL è finalmente arrivata nella tarda mattinata di mercoledì 12 aprile: Mariano Arini è stato prosciolto dall’accusa di omessa denuncia per la gara Modena-Avellino del 2013. La procura federale aveva chiesto una squalifica di sei mesi. La soddisfazione in casa biancazzurra è ovviamente tanta e Leonardo Semplici potrà contare anche sul centrocampista napoletano per l’infuocato finale di stagione.

Con Arini sono stati prosciolti anche Walter Taccone, Luigi Castaldo, Raffaele Biancolino e Fabio Pisacane, mentre per Francesco Millesi e Armando Izzo sono stati decretati rispettivamente cinque anni e diciotto mesi di squalifica. Probelmi anche per l’Avellino, penalizzato di tre punti in classifica.

0