La soddisfazione di Mora e Cremonesi, i complimenti di Ceccaroni: Ferrara merita la serie A

In sala stampa si sono presentati Luca Mora, Michele Cremonesi e anche l’ex spallino Pietro Ceccaroni, uno dei protagonisti della storica promozione dello scorso anno.

LUCA MORA

“Oggi è stata dura, sapevamo che sarebbe stato complicato. Oltretutto abbiamo giocato tre partite in una settimana, è normale sentire un po’ di stanchezza. Abbiamo conquistato un punto pesante per la nostra classifica, dimostrando come sempre il carattere che ha contraddistinto il nostro percorso. Manca davvero poco. Ora pensiamo a riposarci e a ricaricare le pile in vista della prossima gara”.

MICHELE CREMONESI

“Abbiamo trovato un ambiente molto caldo e abbiamo cercato di fare del nostro meglio. Non è stato semplice, e questo pareggio possiamo considerarlo un ottimo risultato. Abbiamo sofferto in alcune occasioni, ma anche cercato di essere il più concreti possibile, riuscendo spesso a renderci pericolosi sulle ripetente. Da martedì ci prepareremo al meglio per il prossimo incontro casalingo. Il nostro traguardo è sempre più vicino, cominciamo a intravederlo”.

PIETRO CECCARONI

“È stata una bella emozione giocare contro i miei ex compagni. Abbiamo guadagnato un buon pareggio che ci aiuta per la classifica. Mancano tre partite e cercheremo a tutti i costi di conquistare i play off. Inizialmente qui non ho trovato tanto spazio, ma quando sono stato chiamato in causa mi sono fatto trovare pronto e ora sono contentissimo per come sta procedendo la mia stagione. Voglio fare i complimenti alla SPAL perché si merita la promozione e sono sicuro che potrà festeggiare a breve”.

0