Luparense avvisata, Schininà suona la carica: Siamo pronti, ai play off può succedere di tutto,

Protagonista in maglia Kaos Futsal e in procinto di affrontare la Luparense nei play off Scudetto, Angelo Schininà ha parlato del momento cruciale della squadra estense a “Che Centrattacco”, trasmissione radiofonica che va in onda sulle frequenze di “Radio Sound”. Terminata la regular season, al quintetto di Velimir Andrejic ora tocca l’arduo compito di battere i più quotati veneti nella corsa al tricolore, ma l’universale romano è ottimista: “Ai play off può succedere ogni cosa, il campionato è livellato bene. Quest’anno siamo stati un po’ sfortunati, veniamo da una stagione travagliata, ma sappiamo che possiamo fare bene anche con la Luparense. Siamo pronti a tutto e vogliamo ribaltare i pronostici. Come stiamo preparando la partita? Ci stiamo allenando forte per presentarci al meglio a gara 1. Queste sono partite particolari che si giocano sul dettaglio, quindi dobbiamo essere concentrati al massimo. Come sta la squadra? Purtroppo abbiamo ancora qualche defezione, tra squalificati e infortunati non saremo al completo, ma gli acciacchi fanno parte del gioco”. Nella qualificazione del Kaos alla post season è stato decisivo il cambio in panchina. Dopo il deludente Fernandez è arrivato il serbo Andrejic: “Faceva già parte dello staff e ci conosceva bene. Ha sempre saputo quali corde toccare quando è diventato capo allenatore. Conosce l’ambiente alla perfezione e sa come lavorare per far sì che tutto torni”. Ora la palla passa al campo, ma un appello ai tifosi è d’obbligo: “Spero di vedere tanta gente al PalaBoschetto nonostante l’orario non sia dei migliori (si gioca sabato sera alle 21,30). Grazie al pubblico nel 2015 la società ha sfiorato un grandissimo traguardo e vogliamo toglierci anche noi delle belle soddisfazioni”.

0