Parte la corsa alla A2, il primo ostacolo è Modena Est. Principi: Partita da non sottovalutare

La stagione regolare è ufficialmente terminata. Sabato 13 alle ore 20 la Krifi Caffè 4 Torri Volley inaugurerà il suo percorso playoff e lo farà affrontando la squadra designata pochi giorni fa come sua avversaria: Fanton Modena Est. Ricapitoliamo brevemente come si è arrivati a questo punto e cosa avverrà nelle prossime due settimane.

L’ultima giornata di campionato, disputata lo scorso sabato, ha definito con certezza il ranking delle sei squadre che prenderanno parte alla lotta promozione (il punto sul funzionamento dei play off lo potete trovare qui). Con la vittoria di Montichiari su Mirandola per 3-2 e la vittoria netta di Modena Est sull’Ama San martino di Reggio Emilia, la Krifi è riuscita a mantenere il primato nel girone D, grazie al quoziente set più favorevole rispetto ai bresciani. In quanto migliore terza, la squadra di coach Martinelli si troverà ad affrontare proprio Modena Est, ultima del ranking.
I granata dovranno giocare contro Modena al meglio delle tre gare, che si disputeranno rispettivamente sabato 13 maggio alle ore 20 a Ferrara, sabato 20 maggio alle ore 18.30 a Modena e mercoledì 24 maggio alle ore 20, ancora al Pala HiltonPharma. La Krifi conosce bene la sua avversaria e sa che non ci sarà nulla di facile nelle prossime tre partite, come sottolinea la general manager Alessandra Principi: “Fanton Modena Est è un avversario decisamente insidioso: una squadra preparata, con un campo ostico. Il recente passato racconta di due sconfitte lo scorso campionato e di due vittorie l’anno precedente. Ci dovremo impegnare al massimo.

Il primato sul girone D ha inoltre riservato ai granata un vantaggio da non sottovalutare: poiché il regolamento impedisce che squadre appartenenti allo stesso girone si possano scontrare in questa seconda fase, l’accoppiamento con Modena è benevolo perché in caso di vittoria impedirà alla Krifi di scontrarsi con la Pallavolo Massa, rimasta imbattuta nel proprio girone durante tutte e ventiquattro le partite della stagione regolare. In caso di passaggio alle semifinali i ferraresi dovranno quindi affrontare la Medea Montalbano di Macerata, che al contrario di Massa ha mostrato qualche punto debole in campionato.

Il traguardo raggiunto fino ad ora, comunque, non può che considerarsi storico. La stessa Principi rimarca l’importanza del momento in una città come Ferrara, che manca dalla massima serie da molti anni: “I nostri ragazzi arrivano a giocarsi un campionato di serie A esattamente dopo undici anni dall’ultima esperienza vissuta in A2. In mezzo c’è stata la rifondazione societaria, partendo dalla Serie C: un cammino che deve inorgoglire gli appassionati di volley ferraresi”. L’appuntamento è fissato per sabato sera alle 20 al Pala HiltonPharma: la fase più importante dell’annata della Krifi è alle porte.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0