Prevendita bloccata a quota 770: per la riapertura bisogna attendere l’esito del GOS a Terni

La demenziale organizzazione della prevendita di Ternana-SPAL conoscerà un altro assurdo capitolo nella giornata di mercoledì. Infatti, dopo le sei ore di prevendita generosamente concesse (si fa per dire) martedì, arco di tempo in cui sono stati staccati 770 biglietti, la prevendita è stata temporaneamente congelata in attesa dell’esito della riunione del GOS in programma alle 11 a Terni. In sostanza lì si deciderà quanti altri biglietti si potranno vendere (!) e fino a che non arriverà il via libera ufficiale, nei punti vendita non potrà essere emesso alcun tagliando. Già nella serata di martedì, attorno alle 19.15 i rivenditori sono stati costretti a mandare indietro alcuni tifosi che avevano pazientemente fatto la coda in quanto era stato raggiunto – almeno così ci è stato raccontato – il tetto massimo di disponibilità per quel giorno.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0