Ultimi allenamenti e ultimi eventi: il programma della settimana finale dei biancazzurri

Quella che va dal 22 al 29 maggio sarà l’ultima settimana di permanenza a Ferrara dei giocatori della SPAL prima del “rompete le righe” che decreterà l’inizio delle vacanze. Tanti gli appuntamenti istituzionali che attendono i campioni della serie B, attesi da ulteriori bagni di folla. Nel programma, un po’ a sorpresa, sono stati inclusi anche tre allenamenti. Le sgambate finali di una stagione lunghissima.

LUNEDÌ 22 MAGGIO: al teatro “Manzoni” di Cassino (FR), il presidente biancazzurro Walter Mattioli riceverà il prestigioso premio “Maestrelli” come miglior dirigente italiano.

MARTEDI’ 23 MAGGIO: alle ore 10 un gruppo di giocatori sarà in visita presso l’azienda Krifi Caffè, in via Bologna a Ferrara. Contemporaneamente, un’altra rappresentanza della squadra si recherà presso la scuola Primaria di Voghiera per un incontro con alunni ed insegnanti.

Alle ore 16 seduta di allenamento.

MERCOLEDI’ 24 MAGGIO: alle ore 10.30 alcuni giocatori visiteranno la filiale ferrarese dell’azienda di spedizioni GLS in via Respighi.

Alle ore 16 seduta di allenamento.

Alle ore 18.30 un gruppo di giocatori presenzierà ad un evento che si terrà all’interno della birreria e cantina “XI Comandamento” in via Carlo Mayr a Ferrara.

Alle ore 19 una rappresentanza biancazzurra si recherà presso il negozio di abbigliamento “Fifty Mode” di Giulio Barbieri in via Monteverdi a Ferrara.

GIOVEDI’ 25 MAGGIO: seduta di allenamento alle ore 16

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0