Finale Scudetto Under 21: domani sera a Reggio Emilia il Kaos Futsal cerca la rimonta

Uno Scudetto da assegnare, i campioni d’Italia in carica del Kaos Futsal e Orte pronte a darsi battaglia. Palcoscenico dell’atto conclusivo della stagione Under 21 sarà il PalaBigi di Reggio Emilia, che domani sera – martedì 13 giugno 2017, con calcio d’inizio alle 20,00 – avrà tutti i riflettori puntati su di sé. Nell’impianto reggiano si disputa, infatti, la finale Scudetto di ritorno tra i neri di mister Andrejic e i viterbesi della B&A Sport Orte. Sarà record o sarà una prima volta? Se il Kaos Futsal è la società che in Italia ha vinto più titoli a livello Under 21 – tre – e in stagione ha già alzato un titolo, la Supercoppa, dall’altra parte Orte è alla sua prima finale. Alla società del patron Calzolari, però, serve una mezza impresa: sono ben cinque le reti di scarto da recuperare.

CALZOLARI – “Siamo qua per provarci. Prima di farci scucire lo Scudetto dal petto, venderemo cara la pelle”, assicura il patron dei neri, Marco Calzolari. Grazie alla collaborazione con la società Asd Fratelli Bari, la sfida si giocherà in terra reggiana. “Siamo contenti di essere a Reggio Emilia che il prossimo anno, se tutto va bene, ospiterà il futsal di Serie A. La sfida di domani sera è un’anticipazione di quello che sarà. Speriamo di aver già suscitato l’interesse con questo evento e confidiamo in una buona risposta da parte del pubblico di casa”.

MEDIA – Il match tra Kaos e B&A Sport Orte sarà trasmesso in diretta streaming, con link sul sito www.kaosuftsal.it. Aggiornamenti live testuali saranno disponibili sul sito della Divisione Calcio a cinque, oltre che sui canali Facebook (www.facebook.com/futsalkaos), Twitter (www.twitter.com/futsalkaos) e Instagram (www.instagram.com/futsalkaos) della società.

INGRESSO – L’ingresso all’impianto di via Guasco sarà gratuito.

FORMULA – In caso di parità nel computo complessivo delle reti tra sfida di andata e di ritorno al termine dei 40’ regolamentari, si giocheranno i tempi supplementari e poi eventuali rigori.

ALL’ANDATA – Al PalaTevere di Orte, Kaos in vantaggio con Mateus dopo 3’, poi i laziali sorpassano con Santos su rigore e doppietta di Varela per il 3-1 di metà gara. Nella ripresa i centri di Santos, Lepadatu e De Camillis per il 6-1 conclusivo.

Credit foto: Cassella / Divisione Calcio a 5

0