Radiomercato del 21 giugno: tutti i rumours attorno alla SPAL delle ultime 24 ore

Il tre di luglio, giorno di apertura ufficiale del calciomercato estivo 2017, si avvicina rapidamente e non c’è da sorprendersi se le indiscrezioni sui trasferimenti iniziano a moltiplicarsi. Verificare tutto richiede tempo, ma anche leggere cento link (di cui molti con notizie di seconda e terza mano) può essere frustrante. Così abbiamo deciso di offrire ai nostri lettori una rapida panoramica quotidiana sui rumours delle 24 ore precedenti, disseminate tra le decine di fonti che stanno riportando notizie di mercato. Questo non implica necessariamente la loro veridicità, ma può aiutare a tenere d’occhio eventuali sviluppi.

21 giugno 2017

MARIOS OIKONOMOU (difensore, 1992, Bologna)
Sembrava destinato ad andare all’Hellas Verona, invece – secondo Gianluca Di Marzio – la SPAL avrebbe strappato l’accordo col Bologna per il difensore greco (17 presenze lo scorso anno). La formula sarebbe quella del prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza e mancherebbe solo l’accordo con il giocatore, che in rossoblu guadagna 350mila euro a stagione e ha un accordo fino al 2020. Che il Bologna stia sfoltendo il reparto arretrato è un fatto, visti gli arrivi di Gonzalez (dal Palermo) e di De Maio (dalla Fiorentina)

LUIGI SEPE (portiere, 1992, Napoli)
Martedì, durante una diretta di Radio Kiss Kiss, il procuratore del portiere non le ha mandate a dire: “Sepe resta a Napoli per la lista? Una mancanza di rispetto, si riduce il valore del ragazzo. Che vuole giocare con continuità, è deciso, sarebbe rimasto a fare il vice di Reina ma poi vediamo che il Napoli segue tanti portieri. Meret in primis. Evidentemente non c’è la prospettiva che diventi titolare. Per tutti questi motivi, andremo via”. La SPAL lo tiene d’occhio da tempo, nel caso Meret non tornasse a Ferrara.

THOMAS HEURTAUX (difensore, 1988, Udinese)
Per Gazzamercato, la SPAL avrebbe fatto avanti per Thomas Heurtaux dell’Udinese (se n’era già parlato ieri). Il difensore francese è effettivamente nella lista dei partenti dell’Udinese. Resta da capire la formula, visto l’ingaggio non proprio abbordabile (600mila a stagione per altri due anni).

ROLANDO MANDRAGORA (centrocampista, 1997, Juventus)
La SPAL – secondo Tuttomercatoweb – sarebbe tra le pretendenti del capitano dell’Under 20, destinato a una stagione di crescita lontano da Torino. Per quanto è stato possibile appurare, la chiacchierata tra Vagnati e Paratici c’è stata, ma c’è una folta concorrenza da battere.

 

LINK: le edizioni precedenti

0