Tim Cup: la SPAL aspetta una tra Empoli, Renate e Siracusa. Possibile derby all’orizzonte

Il sorteggio di Tim Cup ha detto che la SPAL nel terzo turno eliminatorio se la vedrà contro una tra Empoli, Renate e Siracusa. Nel primo turno eliminatorio si affronteranno lombardi e siciliani per ottenere il diritto di sfidare la squadra toscana. La sera del 6 agosto la SPAL conoscerà la propria avversaria per il match di sabato 12.
A proposito: proprio nel pomeriggio di venerdì Davide Vagnati ha lasciato intendere che non necessariamente i giocatori giocheranno in trasferta questa partita, come inizialmente era stato prefigurato. Il ds ha parlato di “tante ipotesi aperte” che includono sia l’utilizzo del “Mazza”, sia il trasloco temporaneo nelle zone limitrofe, un po’ come accaduto un anno fa in occasione della partita col Messina.

Tutti i match fino alle semifinali si giocheranno in gara unica. La SPAL si trova nella parte destra del tabellone. Nel caso di qualificazione al quarto turno (29 novembre) potrebbe affrontare il Bologna, sempre se i rossoblu sconfiggessero la loro avversaria che sarà una tra Giana Erminio, Albinoleffe e Cittadella. Nel ramo del tabellone di SPAL e Bologna si trova la Lazio, che entrerà in gioco a partire dagli ottavi di finale.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0