Mercoledì nasce la serie A 2017-2018: abbondanza di dirette per la cerimonia dei calendari

Quella di mercoledì sarà una giornata particolarmente interessante per la SPAL e i suoi tifosi: mentre la squadra sarà impegnata negli ultimi scampoli di partita contro la Triestina, a Milano nascerà il calendario della serie A 2017-2018. La cerimonia nella sede della Lega di Serie A verrà trasmessa da Sky a partire dalle 18.45 (si inizia formalmente alle 19) sia sui canali della tv satellitare (Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD, Sky Sport Mix HD) sia in chiaro anche su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). L’evento sarà anche in live streaming su skysport.it e sulle pagine Facebook Twitter di Sky Sport. Insomma, sarà difficile perderselo.

La prossima stagione prenderà il via domenica 20 agosto e terminerà domenica 20 maggio. Nel prossimo campionato, ci saranno tre turni infrasettimanali (mercoledì 20 settembre, mercoledì 25 ottobre e mercoledì 18 aprile). Cinque le soste: quattro per gli impegni delle nazionali (3 settembre, 8 ottobre, 12 novembre e 25 marzo) e una il 14 gennaio. Nella stagione 2017-2018 saranno in palio ben 7 posti nelle coppe europee: 4 in Champions League (senza preliminari) e 3 in Europa League (1 col preliminare).

E’ importante prendere nota preventivamente anche dei possibili orari delle partite. Il sabato si giocherà alle ore 18 e 20.45; la domenica si giocherà alle ore 12.30, 15, 18 e 20.45. Anche i vari turni infrasettimanali si disputeranno nell’arco di tre giorni: martedì, mercoledì e giovedì.

La SPAL, come ampiamente annunciato dalla società, ha chiesto di giocare in trasferta la prima giornata in modo da avere il tempo di completare i lavori di adeguamento allo stadio “Paolo Mazza”. Viste analoghe richieste da parte di altre società e i paletti imposti dal regolamento, è possibile già ora escludere una sfida alla prima giornata contro Cagliari (che giocherà fuori sia il 20, sia il 27), Benevento (perché da regolamento non possono incontrarsi società che si sono già incontrate nella prima giornata dei Campionati 2015/2016 o 2016/2017), Genoa, Chievo e Roma (per cui sono previste partite fuori casa nella prima giornata). Tra le altre cose, avendo indicato il “Dall’Ara” di Bologna come campo alternativo, per la SPAL è prevista l’alternanza assoluta con il Bologna, esattamente come accade a Milano, Torino, Roma, Genova e Verona con le rispettive squadre cittadine.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0