Anche la SPAL ha il suo Gabriel Barbosa: arriva dal Palmeiras, giocherà nella squadra Primavera

La SPAL ha chiuso il penultimo giorno di calciomercato con un paio di operazioni improntate alla linea verde, oltre che con una cessione abbastanza sorprendente. Sono infatti arrivati in biancazzurro il difensore Fabio Della Giovanna (1997) dall’Inter e l’attaccante Gabriel Barbosa Avelino (1999) dai brasiliani del Palmeiras.
Mentre è pronto a fare le valigie Alessandro Di Pardo (1999), promettente centrocampista prelevato appena un anno fa dal Rimini. Di Pardo aveva svolto il ritiro precampionato con la prima squadra e già nella scorsa stagione aveva partecipato spesso agli allenamenti del gruppo agli ordini di mister Semplici.

In merito agli innesti: Della Giovanna fino ad un paio d’anni fa era considerato un prospetto particolarmente promettente. Difensore centrale mancino, terzino all’occorrenza, è entrato nell’Inter fin dall’infanzia iniziando con la squadra Pulcini e con la maglia nerazzurra ha vinto una Viareggio Cup e una Tim Cup Primavera (agli ordini di Stefano Vecchi) accumulando 36 presenze totali in un biennio di militanza. Nella scorsa stagione è stato in prestito, senza fortuna, alla Ternana: per lui solo due apparizioni per un totale di 54 minuti. Arriva alla SPAL a titolo definitivo con un contratto fino al 2020. Considerata la scarsa esperienza, è improbabile che possa far parte della rosa della prima squadra e potrebbe essere destinato ad un prestito o in alternativa a una stagione da fuori quota nella formazione Primavera di Marcello Cottafava.

Lì giocherà senz’altro il brasiliano Gabriel Barbosa Avelino, (in parte omonimo) del più popolare Gabigol dell’Inter. Si tratta di un giocatore imponente (è alto 195 centimetri) prelevato in prestito dal Palmeiras. Con la maglia verde del club paulista si è solo parzialmente affacciato in prima squadra, mettendosi in evidenza nelle selezioni giovanili dopo essere stato acquistato a gennaio 2017 e messo sotto contratto fino al 2020. L’accordo con la SPAL prevede un prestito fino a giugno 2018. Nella formazione allenata da Cottafava troverà un altro Barbosa, il difensore Renato Barbosa Vischi, classe 1998 prelevato un paio di giorni fa dal Vicenza con la formula del prestito.

L’ultima giornata di mercato, al netto di colpi di scena, dovrebbe portare in biancazzurro anche il centrocampista Mattia Vitale (1997). Il centrocampista di proprietà della Juventus si era unito al Venezia a inizio luglio, ma a quanto pare non si è ambientato alla corte di Filippo Inzaghi e avrebbe chiesto di cambiare aria. La SPAL sarebbe vicinissima ad aggiudicarsi il prestito del giocatore, che così andrebbe a completare il reparto dei centrocampisti. Nella scorsa stagione Vitale ha giocato 21 volte con la maglia del Cesena nel contesto di una stagione non certo entusiasmante per i romagnoli. Per caratteristiche tecniche si tratta più di una mezzala che di un regista classico.

 

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0