Arriva l’ok definitivo dalla Figc: SPAL al Paolo Mazza per tutta la stagione, prevendita sbloccata

Per la serie “meglio tardi che mai”, a 48 ore dal calcio d’inizio di SPAL-Cagliari è stata aperta la prevendita per il match in programma al “Paolo Mazza” di Ferrara. I tempi si sono dilatati a causa di lungaggini burocratiche legate al completamento delle opere di adeguamento dello stadio, con particolare attenzione all’installazione delle nuovi torri faro da 35 metri.
Nel pomeriggio di venerdì è finalmente arrivata la tanto sospirata autorizzazione dalla FIGC, come evidenziato dal comunicato 48 della Lega di Serie A.

 

Questo ha formalmente sbloccato la prevendita, spazzando via tutte le voci (totalmente infondate) dello spostamento della partita al “Dall’Ara” di Bologna. Circostanza peraltro sempre smentita sia sul fronte biancazzurro, sia su quello rossoblu. I biglietti per SPAL-Cagliari sono come di consueto in vendita sul sito di VivaTicket (cliccando qui) e presso i punti vendita del circuito.

Secondo le recenti normative la vendita dei biglietti verrà effettuata senza la necessità della tessera del tifoso per i tifosi ospiti. La vendita dei tagliandi del settore ospiti sarà aperta fino alle ore 19 di sabato 16 settembre e non sarà aperta il giorno della partita. Per gli altri settori, la vendita online sarà attiva fino alle ore 13 di domenica 17 settembre. A partire dalle ore 13, per eventuali biglietti residui, sarà aperta la biglietteria centrale dello stadio “Paolo Mazza”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0