Subito lampi da fuoriclasse per Hall, ma è l’intera Bondi a far divertire il pubblico

Il Kleb vola sulle ali del talento di Hall e regola con facilità Montegranaro davanti al proprio pubblico. Bene anche Fantoni, Venuto e Moreno che con le loro buone prestazioni hanno sopperito alla penuria di punti messi a referto dal duo Cortese- Rush, pesantemente limitati dai falli.

Rush: 5.5, torna a giocare davanti al pubblico che l’ha sempre amato, dovrebbe avere una spinta in più per fare bene, ma stecca la gara. Limitato dai falli sparacchia a salve (0/8 dal campo) e non entra mai nel vivo del gioco.

Hall: 8, è il protagonista assoluto. Si diverte e fa divertire, sia i suoi compagni (7 assist a referto) che i tifosi sugli spalti. Domina nel pitturato e in diverse circostanze prende la palla in testa ad un inerme Amoroso. Tira giù 11 rimbalzi e registra la prima doppia-doppia stagionale.  Segna 18 punti, con 17 tiri.

Fantoni: 7.5, Fa 14 punti, uno più importante dell’altro ai fini del risultato. Ogni volta che la Bondi si trovava in difficoltà andava dal suo centro, che ha risolto con esperienza le situazioni complicate. Con Hall c’è già intesa, insieme posso fare buone cose.

Molinaro: 6.5, è il jolly di Martelossi, dove il coach lo mette lui sta. Dentro l’area aveva già dimostrato di saperci stare, poi adesso si trova proprio a suo agio da dietro l’arco dei tre punti (2/3). Chiude con 10 punti e 5 rimbalzi.

Cortese: 5.5, una delle partite meno convincenti del capitano da quando è a Ferrara, condizionato dai due falli in pochi secondi commessi a inizio del primo quarto. D’altronde Corbett è un cliente tutt’altro che comodo. Ma nonostante giochi pochissimo (solo 9′) realizza una tripla molto importante nel terzo quarto, fondamentale per arginare sul nascere il tentativo di rimontare di Montegranaro. Finisce anzitempo l’incontro con 7 punti e 2 rimbalzi.

Venuto: 7, Quasi un altro giocatore rispetto a quello visto nella pre-season: mai in difficoltà nel portare palla e chirurgico da dietro l’arco dei 6,75. Si fa sempre trovare pronto e al posto giusto sugli scarichi che arrivano dai suoi compagni in post basso e in difesa non soffre particolarmente Rivali, aiutato anche dal tonnellaggio non certo da peso massimo dell’avversario.

Panni: 6.5, chiamato in causa molto presto nel match, risponde presente. Fa il suo in ogni circostanza: mai una scelta sbagliata, né in attacco, né in difesa. Chiude con 8 punti (1/1 da due e 2/3 da tre), 4 assist e due palle recuperate. Bravo: le cifre di valutazione (15) e plus/minus (13) lo dimostrano.

Moreno: 6.5, parte dalla panchina e il ruolo che gli ha ritagliato Martelossi sembra piacergli. E’ un giocatore in grado di dare una scossa alla squadra, e questa sera l’ha fatto. Ma del resto la personalità non gli è mai mancata.  Rispetto alla passata stagione si prende più volentieri dei tiri, senza per forza andare in guerra. I risultati sono dalla sua: 11 punti (1/1 da dentro l’area e 3/6 dalla lunga distanza), alcuni decisivi per smorzare le folate di Montegranaro.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0